La WWE è interessata a mettere sotto contratto un atleta AEW? Le Ultime



by   |  LETTURE 1003

La WWE è interessata a mettere sotto contratto un atleta AEW? Le Ultime

Negli ultimi mesi, la WWE è andata a licenziare numerosi atleti dei suoi tre roster, sia a Monday Night Raw che a Friday Night Smackdown, che ad NXT. Tutti questi tagli sono stati voluti dalla nuova politica aziendale che ha deciso di mettere davanti le casse della socetà ed il benessere finanziario al personale, con oltre 400 dipendenti tra atleti, addetti di backstage e impiegati di ufficio che sono così stati eliminati per fare spazio ad un bilancio più sano.

Molti degli atleti che lavoravano fino a qualche mese o settimana fa sui ring della compagnia dei McMahon, sono poi passati a lavorare sul quadrato della AEW o di Impact Wrestling o numerose altre compagnie indipententi americane e mondiali, con il caso che vi riportiamo oggi, che invece fa vedere un aspetto insolito per l'ultimo periodo della federazione.

La WWE è interessata a Wardlow della AEW?

A quanto pare, secondo quanto riportato nelle ultime ore dal noto sito d'oltreoceano WrestleVotes, sembrerebbe che la WWE sia rimasta comunque alla ricerca di nuovi atleti da mettere sotto contratto, oltre che nuove leve molto giovani e ancora alle prime armi da assumere, anche per quanto riguarda atleti che già lavorano da anni sui ring di qualche altra compagnia.

Uno degli ultimi nomi che a quanto pare interesserebbe alla WWE, è quello di Wardlow, tirapiedi di MJF della AEW, con i giornalisti del noto sito d'oltreoceano che hanno infatti riportato:

"Con il suo più grande match che andrà in scena stanotte, vi posso confermare, senza esitazioni, che la WWE è molto interessata ad assumere Wardlow, portandolo via dalla AEW quando il suo contratto sarà scaduto.

Ci sono diverse persone all'interno della World Wrestling Entertainment che AMANO il suo potenziale" . A quanto pare, la WWE avrebbe quindi adocchiato uno dei wrestler più massicci della concorrenza, con Wardlow che potrebbe quindi essere conteso tra la compagnia di Stamford e quella di Jacksonville alla fine del suo attuale contratto, come successo solo con i grandi nomi del passato, nel mondo del pro-wrestling.