Qual è stata la reazione di John Cena al possibile turn heel in WWE?



by   |  LETTURE 1200

Qual è stata la reazione di John Cena al possibile turn heel in WWE?

John Cena è conosciuto nel mondo del wrestling per esser rimasto un eterno buono, il babyface per eccellenza, anche quando i fans gli hanno voltato le spalle ed hanno iniziato a fischiarlo.

Ospite al The Pat McAfee Show, la leggenda del ring ha voluto raccontare di quando Vince McMahon ha proposto l’idea di farlo diventare heel qualche anno prima, parlando di quella che è stata la sua reazione e risposta.

Cena heel a Wrestlemania 28

"Recitare lo stesso personaggio per molto tempo, questa è una sfida. Mi è piaciuta molto la sfida, mi è piaciuta molto quando, all'inizio, sai... Ricordo che Vince ha giocato con l'idea di turnarmi heel per The Rock, The Rock e io a Miami, e gli ho detto, tipo: ‘Ehi, nessun problema, lo farò al 100%, ma ricorda che questo è così... Siamo così dentro a questo punto, che non possiamo farlo e poi saltare indietro perché affonderemo completamente, quindi se lo facciamo, devo essere l'opposto della virtù, devo essere il male puro e dobbiamo andare fino in fondo’ […]”

Cena ha poi detto che Vince ha cambiato idea ovviamente: "E lui [Vince] ha deciso contro di essa [l’idea del turn heel ndr.] È a quel punto che lui era tipo: ‘Ascolta, non credo che lo faremo mai.’”

Sul suo personaggio riconoscibile in WWE ha anche voluto aggiungere: "E dal punto di vista della credibilità ho sempre... sai, la gente mi vede sempre in uniforme, vai a capirlo. Se non mi hai visto in giacca e cravatta in WWE, mi hai visto con un berretto, maglietta, pantaloncini di jeans, scarpe da ginnastica. Mi hai visto in uniforme perché voglio che la gente sappia che quello che vede è qualcuno con cui può relazionarsi.”

Alla fine forse si può dire che un turn heel di Cena sarebbe stato rischioso, ma rimane il fatto che non abbiamo visto un lato diverso di lui, se non brevemente a Wrestlemania 36 nel Firefly Fun House Match contro The Fiend: “Sono arrivato ad un punto di ‘Ok, hai il lusso di interpretare questo personaggio, ma tu interpreterai sempre questo personaggio', il che è stato fantastico", ha detto Cena. "Mi ha portato a tuffarmi in sfumature che hanno generato la creazione di cose come il Firefly Fun House Match, dove ero tipo ‘Yo, e se facessi un’esperienza attraversando tutti i miei difetti e la mia linea temporale’ […]”