Rob Van Dam commenta i rilasci della WWE: "Non mi sono mai sentito intoccabile"



by   |  LETTURE 798

Rob Van Dam commenta i rilasci della WWE: "Non mi sono mai sentito intoccabile"

L’Hall Of Famer WWE, Rob Van Dam, nel podcast di Rene Dupree "Cafe De Rene", ha commentato i rilasci della WWE e parlato del periodo in cui lavorava per la ECW ed IMPACT Wrestling

Rob Van Dam: "Mai sentito a mio agio in WWE"

Sul suo periodo in WWE, RVD ha rivelato: “Per diverse ragioni, non mi sono mai sentito a mio agio in WWE. Le persone sono stupite quando qualche atleta viene rilasciato ed è folle il fatto di quanto spesso stia ora accadendo. Tutto ciò crea sempre una sensazione scioccante per tutti quanti. Io, anche quando ero campione, non mi sono mai sentito intoccabile. Mi hanno abbassato la cresta tanto che ho pensato ‘Per fortuna, non sono stato ancora licenziato’. Tutto può cambiare all’improvviso, non basta essere campioni”.

Precedentemente RVD, su un possibile ritorno sul ring e in WWE aveva dichiarato: “So che alcuni potrebbero essere scettici al riguardo, ma sono in grado di stare su un ring. Non so se disputerò altri match in WWE, ma non chiudo affatto le porte a questa possibilità. Non avrei problemi a tornare nella federazione di Vince, a meno che non ci siano preclusioni da parte loro. Sono rimasto in contatto con lui e abbiamo un buon rapporto. Sono circolate delle voci secondo cui sarei contro la WWE, ma sono tutte falsità”.

Esperienze passate

La leggenda del ring ha anche voluto raccontare un pezzo del suo passato in ECW e IMPACT Wrestling: “Dico sempre che la ECW è stata la mia avventura più divertente. Parte di quell'avventura è stata fantastica. Sapere che i miei sforzi stanno costruendo il mio nome e quello dell'azienda mi ha reso felice. IMPACT è stato probabilmente il contratto più semplice che ho avuto, soprattutto dopo la WWE, era un contratto simile a quello ma ero in TV una volta ogni due settimane. È stato carino anche se le persone mi chiedevano continuamente 'Ti sei ritirato?' e io rispondevo: 'No, sono a Impact ogni settimana'".

Delle dichiarazioni, quelle di RVD sui rilasci della federazione, molto interessanti, che dimostrano come in WWE il clima non sia dei migliori. Nella compagnia di Stamford regna sovrana infatti l’incertezza, soprattutto in questo periodo. Una situazione comunque che sicuramente non fa bene agli atleti, costretti a vivere nella paura di esser licenziati.