Il mistero dell’Intercontinental Championship non difeso: Nakamura è infortunato



by   |  LETTURE 1478

Il mistero dell’Intercontinental Championship non difeso: Nakamura è infortunato

L’ultima difesa titolata del titolo intercontinentale di Nakamura risale a tantissimo tempo fa, con il wrestler che ha lottato l’ultima volta in un match singolo contro Damian Priest nel Kick-off delle Survivor Series 2021, vincendo per squalifica.

Mentre il 10 dicembre, durante un episodio di SmackDown, ha portato avanti un match di coppia con il suo compagno di avventure Rick Boogs e poi durante un live event, con Boogs che però è un po’ di tempo che lotta in singolo.

Infortunio alla mano per il campione

Parlando nel noto podcast Out of Character di Ryan Satin, il musicista ha fatto sapere che Nakamura non può combattere perché in questo momento è infortunato alla mano.

“Penso che sia inevitabile che accada,” ha detto Boogs riguardo la sua run in singolo. "Non sto cercando di affrettare la cosa in alcun modo perché mi sento come se io e Shin non avessimo nemmeno avuto a che fare con le cose più in superficie di quello che possiamo fare insieme, unendo le nostre forze. Stiamo solo facendo le cose più lentamente.”

Poi ha continuato: “Abbiamo avuto solo un paio di tag match insieme e ha subito un infortunio alla mano che lo ha tenuto fuori per quasi due mesi, a quanto pare. Non vedo l'ora che lui sia in buona salute e che abbia il via libera in modo da poter dimostrare di che pasta stiamo fatti.

Da lì, lungo la strada, ci espanderemo, ma non ho fretta. C'è un nuovo approccio, abbinare i veterani con nuovi talenti promettenti ed è ovviamente per un motivo. Aiuta ad ottenere più visibilità, tempo in TV, informazioni preziose. Non penso che sarebbe così disposto ad aiutarmi se non fossi con lui, Strong Style Shred. Qual è il suo incentivo per aiutarmi?”

Ovviamente non sappiamo ancora quando Nakamura tornerà in azione e speriamo non sia un infortunio serio, ma vi ricordiamo che Sami Zayn è attualmente il number one contender al suo titolo perché ha vinto un gauntlet match il 24 dicembre a SmackDown guadagnandosi appunto una chance titolata.