WWE verso WrestleMania, clamorosa indiscrezione: i titoli potrebbero essere invertiti



by   |  LETTURE 2550

WWE verso WrestleMania, clamorosa indiscrezione: i titoli potrebbero essere invertiti

L'anno 2022 è iniziato con un colossale problema per la WWE, costretta a stravolgere i propri piani a breve, medio e lungo termine a un paio di ore dalla disputa del primo ppv dell'anno. La compagnia ha infatti dovuto fare i conti con il fatto che Roman Reigns non sarebbe stato in grado di lottare a Day 1, con la conseguenza che il Tribal Chief è rimasto Universal Champion non affrontando Brock Lesnar, mentre quest'ultimo si è laureato WWE Champion entrando a far parte della contesa per l'altro titolo assoluto del main roster. Eppure, sembra che le cose si rimetteranno in sesto entro la fine del mese.

Durante un intervento sulla 'Wrestling Observer Radio', infatti, Dave Meltzer ha indicato che il piano per WrestleMania era che Brock Lesnar difendesse il suo Universal Championship (vinto proprio a Day 1) contro Roman Reigns. L'espertissimo giornalista ha però dichiarato che il percorso verso WrestleMania sì è cambiato, ma alla fine la WWE troverà il modo di compiere i suoi precedenti piani.

Meltzer ha infatti riferito che, secondo quanto gli ha detto una fonte, la WWE tornerà nel corso delle settimane al progetto originario, con Lesnar che effettivamente affronterà da campione Roman Reigns. Ciò potrebbe significare, in base a quanto spiegato dal responsabile del 'Wrestling Observer', che Lesnar manterrà il titolo di campione WWE dopo aver battuto Bobby Lashley alla Royal Rumble, e Reigns cederà la cintura di Universal Champion a Seth Rollins.

Tutto questo sistemerebbe anche un altro problema venutosi a creare dopo Day 1. Come già affermato da diverse fonti americane, inizialmente Rollins avrebbe dovuto vincere il WWE Championship nella prima notte dell'anno, e poi difenderlo a WrestleMania. Se ora Reigns perderà contro Rollins, quindi, la WWE tornerà nella direzione che voleva, ma con i titoli scambiati tra Raw e SmackDown. E proprio di questo si è discusso sulla 'Wrestling Observer Radio'.

I piani per i titoli di WWE Champion e Universal Champion secondo Meltzer

Meltzer ha dichiarato: "Il piano per Day 1 era che Seth sarebbe stato il WWE Champion a fine show, e Lesnar sarebbe stato Universal Champion a fine show. Quindi Lesnar ora è il campione WWE, quindi mi chiedo se andranno avanti come inizialmente previsto. Seth avrebbe difeso il titolo in una delle serate di WrestleMania, poi Lesnar e Roman sarebbero stati avversari per l'altro titolo nell'altra serata di WrestleMania".

E qui arriva il punto nodale della vicenda: "Mi è stato detto che le cose andranno a finire come era previsto che succedesse. Quindi mi chiedo se questo significa che cambieranno le cinture, e quindi il titolo di Universal Champion finirà a Raw con Seth e la cintura di campione WWE, che Roman molto probabilmente vincerà, sarà difesa a SmackDown. E questo significa anche che Brock tornerebbe quindi principalmente a SmackDown".

Una situazione complicata, frutto dei problemi di Day 1: "Penso che questo non fosse il piano originario, ma forse il modo migliore in cui ricalibrare tutto. Questo perché Roman ha perso il pay-per-view e hanno deciso di andare con Brock, per fargli vincere l'altro titolo. In questo modo Brock ha vinto l'unico titolo difeso nello show. Non posso dire al 100% che Brock avrebbe vinto l'altro titolo, battendo Reigns. Ma, a tal proposito, voglio dire che ne sono abbastanza sicuro. Seth invece so al 100% che era previsto come vincitore del WWE Championship".

Ma il tutto, qualora Meltzer avesse ragione, non avrebbe più importanza ora. Se Raw e SmackDown si dovessero scambiare i titoli, allora Seth Rollins difenderà il WWE Universal Championship a WrestleMania, probabilmente contro Lashley e/o Big E, mentre Brock Lesnar difenderà il WWE Championship contro Reigns. Questo spiegherebbe perché (a parte l'infortunio di Drew McIntyre) Rollins è stato scelto per sfidare Roman Reigns alla Royal Rumble.