Drew McIntyre: "Ecco quanto penso di rimanere ancora in WWE"



by   |  LETTURE 1716

Drew McIntyre: "Ecco quanto penso di rimanere ancora in WWE"

Uno dei personaggi della WWE che negli ultimi anni ha avuto più successo sui ring della compagnia di Stamford è indubbiamente l'ex WWE Champion Drew McIntyre, atleta scozzese che è riuscito ad arrivare sul tetto del mondo della disciplina del pro-wrestling, nell'edizione di Wrestlemania dello scorso anno, quando battè Brock Lesnar per diventare per la prima volta campione mondiale della federazione di Stamford.

Dopo un regno molto lungo e prestigioso sui ring di Monday Night Raw, con Lesnar che si era ormai allontanato dalla compagnia per la scadenza del suo contratto, McIntyre è diventato a tutti gli effetti uno dei volti simbolo dello show di bandiera dei McMahon, con il suo essere un main eventer che è stato consacrato dal Chairman in persona, il quale in lui ha sempre visto un valore aggiunto per la federazione.

Quanto ancora pensa di lottare Drew McIntyre con la WWE?

Nella sua utlima intervista rilasciata ai microfoni di Fansided, in compagnia di Mark Carman, il campione scozzese della WWE ha voluto parlare del suo futuro sui ring della compagnia dei McMahon ed in generale sui ring del pro-wresting, con Drew che ha affermato:

"Non penso di andare da nessuna parte.

Starò ancora qui fino a quando riuscirò. Ho 36 anni, tutti quanti sono convinti che sono nel pieno dei miei 40 anni perché ho debuttato quando era veramente giovane. Ho ancora almeno dieci anni davanti a me.

Non contatemi fuori ancora per un bel po'" . Secondo le ultime notizie emerse dagli ambienti interni della WWE, Drew McIntyre dovrebbe essere il nuovo sfidante di Roman Reigns nel dopo-Lesnar, con il Tribal Chief che dovrebbe chiudere per il momento il capitolo The Beast, salvo poi riprenderlo prima di Wrestlemania 38, dove ci dovrebbe essere lo scontro finale tra i due big name della WWE.

Al momento, quindi, Drew dovrebbe essere uno dei nomi più caldi del roster blu di Friday Night Smackdown, dopo che il Draft lo ha spostato dai ring dello show rosso di bandiera della WWE a quelli del venerdì sera, proprio contro il Tribal Chief della compagnia.