Jim Cornette: "C'è una superstar che mi ricorda The Rock da giovane"



by   |  LETTURE 1032

Jim Cornette: "C'è una superstar che mi ricorda The Rock da giovane"

Gli effetti della pandemia globale hanno costretto la WWE ad adottare una serie di misure drastiche per rimanere in vita. Oltre ad essere state rilasciate numerose superstar, abbiamo assistito all’inizio di un processo di rinnovamento del prodotto.

La novità più significativa è stata forse l’introduzione di ‘NXT 2.0’, volta a consentire ai giovani talenti di sviluppare i loro personaggi in ottica futura. Fra gli atleti che hanno beneficiato maggiormente di questa rivoluzione, è impossibile non citare il nome di Bron Breakker.

Figlio di Rick Steiner e nipote di Scott Steiner, il 24enne ha già ricevuto bellissimi elogi da figure come Big E e Kurt Angle. Nel corso dell’ultima edizione del suo podcast, l’ex manager della WWE Jim Cornette ha ammesso di essere sempre stato un grande estimatore di Bron.

Cornette ha addirittura paragonato quest’ultimo ad una leggenda assoluta del wrestling come The Rock.

Jim Cornette elogia Bron Breakker

“Il nome di Bron Breakker è ormai sulla bocca di tutti, anche se potrebbe essere un rischio sbilanciarsi troppo vista la sua giovane età” – ha esordito Cornette.

“Osservando il modo in cui la WWE lo sta gestendo e programmando, è possibile dedurre che puntino molto su di lui in ottica futura. Se si mantiene integro dal punto di vista fisico, non vedo cosa possa impedirgli di diventare uno dei migliori wrestler in circolazione nel giro di due o tre anni.

L’ultimo performer di cui avevo parlato in questi termini era stato un certo The Rock” – ha aggiunto. La WWE ha recentemente festeggiato il 25° anniversario dell’esordio di The Rock nella compagnia.

Andrew Zarian, noto corrispondente di ‘F4WOnline’, è tornato a parlare dell’assenza di ‘The Great One’ alle Survivor Series 2021. “Vi posso garantire che la presenza di The Rock alle Survivor Series era stata programmata fin dallo scorso luglio.

In tal modo, si poteva promuovere il suo nuovo film e celebrare il 25° anniversario del suo debutto in WWE. A fine settembre, mi è stato detto che The Rock non poteva esserci a causa dei suoi impegni cinematografici e perché avrebbe dovuto fare la quarantena”.