WWE: Io Shirai è pronta ad andare nel main roster e riaccendere una rivalità



by   |  LETTURE 1853

WWE: Io Shirai è pronta ad andare nel main roster e riaccendere una rivalità

Stanotte ci saranno i primi War Games per NXT 2.0 e tra i tanti protagonisti vedremo lottare dentro la gabbia caratterizzata dal doppio ring, anche le donne, con due team d’eccezione. Da una parte abbiamo il Team Gonzalez composto da Raquel Gonzalez, Io Shirai, Kay Lee Ray e Corda Jade, e poi il Team Rose composto dalla campionessa di NXT Mandy Rose, dalle due campionesse di coppia di NXT Gigi Dolin e Jacy Jayne e l'ormai pazza Dakota Kai.

E proprio la nipponica Io Shirai, che detiene anche il record di partecipazione nel Women’s War Games match, perché è stata protagonista proprio dal 2019 fino a quello di quest’anno, in tutti i War Games femminili nella storia, ha parlato della possibilità di vederla nel main roster WWE.

Si al main roster e si a Sasha Banks

La Joshi Judas, parlando durante un’intervista a Sports Illustrated, ha detto che è aperta all’idea di passare nel main roster, che sia a Raw o SmackDown e ha anche citato alcune avversarie che vorrebbe affrontare.

"Naturalmente, sarei aperta a un passaggio a Smackdown o Raw. L'opportunità presenterebbe nuovi obiettivi e incontri diversi da quelli che ho raggiunto e sperimentato a NXT. Vorrei una rivincita con Sasha Banks il prima possibile. Ho anche sentito Bayley dire che voleva avere un match con me e sicuramente mi piacerebbe il mio primo confronto con lei. Se è un match per il titolo, ancora meglio.”

The Boss e Io Shirai si erano affrontate nel 2020 a NXT Great American Bash, dove la nipponica ha vinto dopo l’aiuto della sua amica Asuka. Mentre su Bayley le due effettivamente non si sono mai sfidate, ma la Role Model, vedendo su Twitter quel pezzo dell’intervista ha negato tutto: “Non l’ho mai detto. Può pregarmi.”

Io Shirai è stato uno dei nomi più discussi nel periodo del Draft, ma alla fine è rimasta a NXT dove sta appunto proseguendo il suo percorso, ma non possiamo escludere un passaggio nel main roster date le sue grandi capacità.