WWE, perché Austin Theory è stato così tanto tempo on-screen con Vince McMahon?



by   |  LETTURE 1377

WWE, perché Austin Theory è stato così tanto tempo on-screen con Vince McMahon?

Nelle ultime settimane, sia a Survivor Series che nelle puntate di Monday Night Raw che hanno seguito l'ultimo Big Four della WWE, abbiamo visto il Chairman della compagnia, Vince McMahon, tornare a farsi vivo on-screen, in alcuni segmenti dove presentava al pubblico un uovo d'oro regalatogli da The Rock, per pubblicizzare il nuovo film di Rocky in esclusiva per Netflix.

Dopo il segmento dell'uovo, Vince McMahon è però riapparso sui teleschermi di Monday Night Raw, per mandare in scena alcuni segmenti con Austin Theory, che in realtà si era rivelato essere il ladro dell'uovo alle Series, solo per farsi dei selfie con tale oggetto e poi anche con Vince McMahon.

Se tutto ciò non bastasse, il Chairman è apparso anche la settimana dopo con il giovane talento ex NXT, con lo stesso Theory che ha ricevuto una title shot contro il campione mondiale WWE, Big E, proprio grazie a Vince.
In molti si sono chiesti per quale motivo lo stesso patron della WWE abbia voluto passare così tanto tempo on-screen solo con una persona, con il Wrestling Observer che ha provato a spiegare la cosa, tramite la sua solita newsletter di Dave Meltzer, arrivata precisa come un orologio svizzero dopo le domande dei fan.

Vince McMahon e la WWE puntano parecchio su Austin Theory

Secondo quanto riportato nell'ultimo aggiornamento dell'Observer, da parte di Meltzer, infatti, la WWE starebbe puntando parecchio su Austin Theory, specialmente dopo il riscontro eccellente avuto dal ragazzo con il suo match contro Big E, nella fascia demografica dei teenager.

Nel match titolato di qualche settimana fa, infatti, Theory ha fatto riscontrare un record abbastanza alto di visualizzazioni verso Monday Night Raw, da parte della fascia demografica più bassa che segue la WWE, con il wrestler che è evidentemente molto apprezzato dai ragazzi e dalle ragazze che seguono assiduamente la WWE.

Avendo riscontrato questi buoni risultati, lo stesso patron della compagnia ha deciso di prendere sotto la sua ala personale il ragazzo, per farlo crescere al meglio sui ring della federazione, con lo stesso Theory che ha affermato nella sua ultima intervista ai microfoni di After The Bell, di essere stato addirittura contento di aver preso uno schiaffo dal Chairman e di essere pronto a prenderne altri 100 se dovessero servigli per la sua carriera.