Ric Flair chiarisce la situazione intorno al marchio “The Man” dopo le polemiche

Il Nature Boy non riesce a mandare giù l'uso del suo marchio per Becky Lynch

by Rachele Gagliardi
SHARE
Ric Flair chiarisce la situazione intorno al marchio “The Man” dopo le polemiche

Ultimamente l’Hall of Famer ha litigato, in un battibecco online, con Becky Lynch, perché ormai dal 2018 si è offeso del fatto che la WWE abbia assegnato il soprannome The Man all’irlandese, permettendole di guadagnare soldi.

Infatti Ric Flair sostiene che il marchio sia suo, non di proprietà dei McMahon, che lo hanno usato tranquillamente, per poi pugnalarlo alle spalle cercando di “cancellarlo” dopo l’ultimo scandalo uscito con Dark Side Of The Ring.

Ric era un bel po’ di tempo che non si faceva sentire sulla questione, ma dopo l’ultima faida avuta tra la figlia Charlotte e la sua ex migliore amica, appunto Becky Lynch, ha deciso di parlarne di nuovo.

Ecco il suo punto di vista

Nell’ultimo episodio del Ric Flair Wooooo Nation Uncesored Podcast, il Nature Boy è entrato nei dettagli raccontandoci il suo punto di vista su tutta la faccenda: “Possedevo il marchio ‘To Be the Man’, se possiedo quel marchio e poi usano quel marchio per creare ‘The Man' [Becky Lynch], è stata la mia etichetta per tutta la mia carriera", ha detto Flair. "L'ho inventato, è mio e lo possiedo e sono uno dei pochi che possiede la mia proprietà intellettuale. Steve non possiede Stone Cold, che tu ci creda o no, non credo sia giusto e dovrebbe averlo, ma quando lo prenderanno, lo terranno. Hanno le loro ragioni e non sono io a prendere quelle decisioni. Possiedo le mie cose.”

L’uomo ha inoltre raccontato di aver ovviamente discusso con la compagnia della cosa, rivelando una conversazione avuta con Triple H sull’uso di ‘The Man’: "Hunter mi ha detto che Stone Cold è un marchio registrato. Ho detto ‘perché non la chiami The Game?’, ha detto che anche quello è un marchio registrato, ho detto ‘lo è anche The Man’ e lui ha detto ‘No, non lo è, ‘To Be The Man’ e ‘The Man’ sono due cose diverse’.

Per favore. È una cosa vecchia, ormai è passata, ma mettiamo in chiaro i fatti, non è ancora di loro proprietà. E se ne ho la possibilità e mi autorizzano legalmente, torno indietro a riprenderlo."

Ric Flair Becky Lynch
SHARE