Paul Heyman: "C'è troppo divario fra Roman Reigns e i suoi avversari"



by   |  LETTURE 1558

Paul Heyman: "C'è troppo divario fra Roman Reigns e i suoi avversari"

Durante la sua carriera in WWE, Roman Reigns ha conquistato tre volte il titolo dei pesi massimi, due volte lo Universal Championship e una volta ciascuno il titolo Intercontinentale, lo United States Championship e il WWE Tag Team Championship.

Il wrestler di origini samoane risulta essere il 17° atleta nella storia ad aver completato il 'Grande Slam' A partire dal 2014, Reigns è stato scelto da Vince McMahon come il nuovo simbolo della federazione, ma la sua ascesa al vertice è stata caratterizzata da più ombre che luci.

Soltanto il clamoroso turn heel e la nuova alleanza con Paul Heyman hanno consentito a Roman di esprimere a pieno il suo enorme talento. Nel corso di una lunga intervista a Sports Illustrated, Heyman si è soffermato sulla veemente ascesa del ‘Tribal Chief’ nell’ultimo anno.

Il campione Universale ha fatto la voce grossa anche alle Survivor Series, l’ultimo PPV del 2021, in cui ha avuto la meglio sul WWE Champion Big E.

Paul Heyman incorona Roman Reigns

“Credo che Big E abbia sfoderato un’ottima prestazione alle Survivor Series, non dovrebbe essere affranto.

Lontano dai suoi amici del New Day, contando sulle sue sole forze, ha dato vita ad una battaglia emozionante con Roman Reigns” – ha spiegato Heyman. “L’ultimo pay-per-view ci ha dimostrato ancora una volta il gigantesco divario fra Roman e tutti i suoi avversari.

Ha raggiunto un livello che non era mai stato toccato in questo business. Erano in pochissimi a credere che – dopo essersi fermato per un po’ nel 2020 – sarebbe tornato ancora più forte di prima. Esibirsi davanti al pubblico lo motiva più di qualsiasi altra cosa al mondo” – ha aggiunto.

Il ‘Mad Genius’ ha parlato anche del giovane Gable Steveson: “Sono personalmente responsabile di tutte le decisioni che hanno riguardato Gable negli ultimi mesi. Sono stato io ad organizzare i suoi allenamenti con Brock Lesnar presso l’Università del Minnesota, il che lo ha aiutato anche a vincere la medaglia d’oro alle Olimpiadi. Per il resto, nessuno è in grado di sapere con certezza come se la caverà in WWE”.