WWE, svelato il motivo dell'assenza di The Rock alle Survivor Series



by   |  LETTURE 1192

WWE, svelato il motivo dell'assenza di The Rock alle Survivor Series

Si è tenuto stanotte il Pay per View della WWE delle Survivor Series 2021, evento da tempo atteso da parte del WWE Universe. Da parte dei fan del WWE Universe, sia in tv che al Barclays Center di Brooklyn c'era la speranza di vedere, anche solo per qualche minuto, la leggenda del wrestling ed ora attore The Rock.

Si era discusso molto riguardo questa possibilità visto che le Survivor Series coincidevano con il 25esimo anniversario del debutto di The Rock in WWE. Nonostante questo la WWE non è riuscita a soddisfare i suoi fan e The Rock non si è fatto vivo all'evento.

Il motivo dell'assenza di The Rock alle Survivor Series

Nel corso dell'ultimo episodio di Wrestling Observer Radio il noto collega Dave Meltzer ha chiarito il motivo della mancata presenza di The Rock spiegando che, nonostante qualche rumors di troppo, non c'è mai stata la possibilità di vedere il wrestler alle Survivor Series.

Ecco le sue parole nello specifico: "Attualmente Dwayne Johnson (nome vero di The Rock) è fuori dal paese, sta facendo un film e non poteva tornare. C'è la situazione legata alla quarantena e le problematiche riguardo il Covid-19, per questo motivo non c'è mai stata alcuna possibilità che lui partecipasse alle Survivor Series"

Meltzer ha chiarito che, nonostante qualche rumors, la WWE non ha mai pubblicizzato la presenza di The Rock e quindi l'attesa del pubblico non era spiegabile. Ecco le sue parole: "Non hanno mai pubblicizzato la presenza di The Rock alle SS.

È solo qualcosa che le persone hanno costruito nella propria mente ed anche io settimane fa ho scritto che non c'era nessuna possibilità riguardo la sua presenza. Potevo capire la rabbia se fosse stato pubblicizzato ma non è stato assolutamente questo il caso"

Riguardo i video della WWE delle ultime settimane con The Rock, Meltzer ha risposto: "Hanno mostrato una clip su di lui, è successo anche con Bret Hart e Shawn Michaels, ma questo non significava che li avremmo rivisti, erano semplici videoclip"