Kenny Bolin: "Vi spiego perché The Rock non sarà presente alle Survivor Series"



by   |  LETTURE 1384

Kenny Bolin: "Vi spiego perché The Rock non sarà presente alle Survivor Series"

Questa domenica andranno in scena le Survivor Series, l’ultimo grande pay-per-view del 2021. Nel corso degli ultimi mesi, sono circolate innumerevoli speculazioni sulla possibile presenza di The Rock all’evento.

L’occasione sarebbe veramente ghiotta: festeggiare il 25° anniversario del suo debutto in WWE (avvenuto nel lontano 1996). L’ex WWE Champion non sale sul ring da WrestleMania 32, quando ha affrontato e battuto Erick Rowan in appena sei secondi.

In una recente intervista concessa a Sportskeeda, Kenny Bolin ha dichiarato che è altamente improbabile che The Rock prenda parte alle Survivor Series. Dwayne Johnson è una delle più grandi superstar nella storia della WWE e possiede il record per il maggior numero di presenze nel main event di Raw e SmackDown.

Kenny Bolin non ha dubbi

“Se The Rock apparirà alle Survivor Series? La mia risposta è assolutamente no” – ha sentenziato Bolin. “Volete sapere il motivo? Se la WWE avesse avuto realmente intenzione di far tornare The Rock alle Survivor Series, lo avrebbe pubblicizzato in ogni modo possibile.

La partecipazione di un mito come The Rock incrementa la vendita dei biglietti, non avrebbe alcun senso tenerla nascosta” – ha aggiunto. Intervistato da ‘Present Company’ poco più di una settimana fa, The Rock si era soffermato sull’evoluzione del wrestling femminile.

“Devo ammettere che la situazione è radicalmente cambiata rispetto a 20 anni fa. Le cose erano molto diverse ai miei tempi, non c’è dubbio. Il roster femminile può contare su numerose atlete di altissimo livello, che hanno già preso parte al main event di svariati PPV.

Sono molto orgoglioso di tutte le donne che ci sono in WWE, tra cui mia figlia”. Non poteva mancare un commento sul possibile match con suo cugino Roman Reigns: “Sono sempre stato sincero con il WWE Universe e posso assicurarvi che non c’è nulla di vero al momento.

Io e Roman siamo molto vicini, sono felicissimo per lui e tutta la nostra famiglia lo segue con interesse. Lasciate che faccia la sua strada senza caricarlo di ulteriore pressione. Vedremo cosa succederà in futuro”.