Paul Heyman: "Ecco chi sarà uno dei prossimi grandi protagonisti della WWE"



by   |  LETTURE 1700

Paul Heyman: "Ecco chi sarà uno dei prossimi grandi protagonisti della WWE"

Negli ultimi anni, la WWE ha speso parecchio tempo tentando di mandare over decine e decine di Superstar, non riuscendo però con tutte nell'intento desiderato. Nella maggior parte delle volte, infatti, i talenti che la WWE cercava in ogni modo di far andare giù al pubblico del WWE Universe, finivano invece per essere fischiati, come lo sono stati per anni John Cena o Roman Reigns (nella sua fase da babyface), ma arrivando anche alla parte più bassa della card, come con Lana o Mustafa Ali, tutti quanti con dei piani che sono poi stati dirottati dalla dirigenza della federazione.

Anche dopo averlo visto essere il leader della Retribution, Mustafa Ali non è riuscito a far decollare la propria carriera davanti ai teleschermi della compagnia, con il giovane talento di origini pakistane che ha avuto solo un feud intermedio con Mansoor, poi perso tra le altre cose a Crown Jewel, nel paese natale dell'atleta arabo.
In tutto ciò, Mustafa Ali ha dalla sua parte anche un importante personaggio on-screen della WWE, che ha un peso molto importante anche nel backstage della federazione: Paul Heyman.

Paul Heyman augura un futuro solare a Mustafa Ali in WWE

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di Ariel Helwani, per BT Sport, il Mad Genius al momento al fianco di Roman Reigns a Friday Night Smackdown, ha voluto analizzare le grandissime capacità in-ring del lottatore ex Retribution, dicendo:

"Immaginate qualcuno di nuovo e fresco con idee innovative che nessuno ha mai pensato prima, entrare dalla porta e dire 'Ok, fatemi andare contro di lui.

Fatemi proporre una prospettiva diversa, un diverso punto di vista. Il pubblico mi guarderà e dirà 'questi ragazzi stanno insieme, ma questo ragazzo è un portento' Guardate Ali, guardate Mustafa Ali.

Mustafa Ali è uno dei talenti più grandi della WWE. Perché? Perché è costantemente spinto fino al limite.
Diventerà impressionante, un giorno o l'altro, lo sarà. Perché? Perché non si ferma alle convenzioni, non si ferma davanti alle cose già fatte, lui guarda avanti e dice 'Questo è quello che posso fare nei prossimi 36 mesi e nessun altro può farlo'

Abbiamo bisogno di più persone come lui. Abbiamo bisogno di più persone come lui ad NXT con i giovani talenti che crescono lì e dicono 'Farò meglio di chiunque altro sia mai stato qui e abbia fatto questo.

Sono grato per fare queste cose al meglio, mettetemi lì. Io sfiderò il gioco. Io cambierò questa industria' " .