Becky Lynch: "Ecco perché mi piace essere heel in WWE"



by   |  LETTURE 1053

Becky Lynch: "Ecco perché mi piace essere heel in WWE"

Una delle donne più importanti degli ultimi anni di WWE, è indubbiamente l'irlandese "The Man", Becky Lynch, attuale campionessa di Monday Night Raw, che è arrivata sui ring dello show rosso del lunedì sera della compagnia grazie al Draft, il quale ha invece spostato a Smackdown l'ex campionessa di Raw: Charlotte Flair.

Dopo aver visto il loro battibecco sui ring di Smackdown, con Charlotte che non voleva cedere la sua cintura all'irlandese della compagnia, Becky si è trasferita sui ring dello show rosso, dove ha incontrato gli sguardi di diverse atlete, che adesso hanno messo nel mirino il suo titolo, prima su tutte: Liv Morgan, attuale nuova n°1 contender al titolo di The Man.
Nella prossima edizione delle Survivor Series, invece, Becky se la vedrà contro Charlotte Flair, in un match Champion vs Champion, come solitamente la WWE ama fare negli ultimi anni, con Roman Reigns che invece se la vedrà con il campione WWE: Big E.

Becky Lynch parla del suo essere incline al mondo degli heel in WWE

Nella sua ultima intervista rilasciata allo Sports Illustrated, la campionessa dello show rosso, attualmente in faida con Liv Morgan, ha voluto parlare del fatto di trovarsi più a suo agio nell'essere un heel con la WWE, soprattutto per gli stimoli che ha nel lavorare da cattiva e dicendo:

"Io amo veramente fare wrestling da heel.

Posso fare veramente tante belle cose perché posso agire da pazza e non ho assolutamente paura di passare da idiota. Quando c'è da organizzare i miei promo, un sacco di volte, essere una babyface è meglio perché io mi sento forte dicendo 'questa è la verità e quello che sento è giusto'
Quando invece sei una heel, devi comunque dire la verità, ma in maniera diversa.

Tutti quanti sono gli eroi della propria storia. Sta tutto nel processo ed io amo viaggiare e scoprire nuovi ruoli e cercare di essere la migliore in quello" .