Roman Reigns mette fine ad un'impressionante streak in WWE dopo Smackdown



by   |  LETTURE 1940

Roman Reigns mette fine ad un'impressionante streak in WWE dopo Smackdown

Nell'ultimo episodio di Friday Night Smackdown mandato in onda dalla WWE solo venerdì scorso, abbiamo visto il campione Universale della compagnia di Stamford, Roman Reigns, venire battuto per squalifica da King Xavier Woods, quando dopo aver ricevuto la finisher del King of the Ring, Reigns è stato salvato dai cugini Usos, i quali sono andati ad attaccare come al solito l'avversario del loro cugino maggiore.

Dopo essere addirittura stato incoronato come nuovo re del ring, con la corona di Woods, Reigns ha chiuso Smackdown trionfante, nonostante fosse appena andata in scena la sua prima sconfitta 1 vs 1, degli ultimi anni di carriera.

Con la sconfitta per squalifica andata in scena nel main event di Friday Night Smackdown, infatti, Roman Reigs ha messo fine ad una streak che andava avanti da oltre un anno e che lo vedeva aver vinto qualsiasi contesa possibile in singolo, da parecchi giorni a questa parte.

Roman Reigns e la fine della streak che andava avanti dal 2019

Con un'analisi anche abbastanza veloce, veniamo a conoscenza dell'ultimo match perso da Roman Reigns sui ring della WWE. Il Tribal Chief di Smackdown, non perdeva infatti un single match dall'edizione di TLC del 2019, quando a vincere in quell'occasione era stato Baron Corbin, ancora con la gimmick del re del ring.
Dopo oltre 440 giorni con il titolo ai suoi fianchi, Roman Reigns mette però fine alla sua streak di imbattibilità, con il campione Universale dello show blu che si ferma a quota 698 giorni.

Una streak veramente impressionante, soprattutto ai giorni nostri, con la WWE che sta puntando veramente molto forte sul suo Tribal Chief e con il New Day che è riuscito nell'impresa di mettere fine a questa strabiliante streak che andava avanti ormai da oltre un anno.

C'è anche da considerare che nell'estato del 2020, Roman Reigns è rimasto assente dai ring della compagnia per alcuni mesi, esattamente durante l'inizio dello scoppio della pandemia mondiale, con l'ex mastino dello Shield che non è tornato in scena se non a Summerslam e da lì solo e solamente vittorie per lui, fino all'ultimo episodio di Smackdown della settimana scorsa.