La WWE ha cambiato all'ultimo secondo il finale di Smackdown

Dopo aver visto l'attacco del Bloodline nei confronti del New Day, emergono interessanti retroscena sul main event dello show blu

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE ha cambiato all'ultimo secondo il finale di Smackdown

Nell'ultima puntata di Friday Night Smackdown andata in onda venerdì scorso sui teleschermi della FOX, abbiamo visto Jey Uso andare a combattere contro il King of the Ring della compagnia di quest'anno, King Xavier, vincitore del torneo per incoronare il re del ring della compagnia, che come ogni anno porta in alto una Superstar per ricevere un push grazie al quale tale atleta potrebbe fare grandi cose on-screen con la WWE.

La puntata non si è però conclusa come previsto dal New Day, con la contesa che aveva una stipulazione speciale decisa a ridosso dell'inizio della puntata, dove Roman Reigns aveva accettato la sfida proprio del re del ring, con lo sconfitto che in caso di vittoria del gemello Uso avrebbe dovuto incoronare/riconoscere il Tribal Chief, mentre se invece a perdere fosse stato Jey, si sarebbe dovuto inginocchiare davanti a King Woods.
Come i fan speravano, a vincere il match è stato il King of the Ring, con il suo avversario che avrebbe dovuto quindi inginocchiarsi davanti a lui, ma così non è andata, visto che il campione Universale dello show blu ha attaccato prima Woods e poi Kingston, atterrandoli con Spear e Superman Punch, con i cugini che si sono poi uniti alla mattanza, distruggendo il New Day.

La WWE ha cambiato idea all'ultimo sul main event di Smackdown

Secondo quanto riportato nelle ultime ore dal noto Steve Carrier, giornalista di Ringside News, sembrerebbe che la WWE abbia voluto cambiare i piani del main event di Friday Night Smackdown all'ultimo secondo, visto che inizialmente i piani per il New Day e specialmente per Kofi Kingston non erano quelli che alla fine abbiamo visto on-screen.
Sebbene non si abbiano notizie su cosa ci dovesse essere prima nella scaletta di Smackdown, il noto giornalista di Ringside riporta che il coinvolgimento di Kingston per come è arrivato e la grossa batosta presa da parte del Bloodline, sono state una scelta della WWE e della sua dirigenza dell'ultimo secondo, con l'ex WWE Champion che ha quindi dovuto provvedere a cambiare ciò che aveva programmato per la serata, dopo le nuove decisioni dei McMahon.

Smackdown Bloodline New Day
SHARE