Edge si rende protagonista di un gesto bellissimo in WWE



by   |  LETTURE 2599

Edge si rende protagonista di un gesto bellissimo in WWE

L’arbitro Jessika Carr ha fatto la storia a WWE Crown Jewel 2021 come il primo arbitro donna a lavorare sul ring durante un match in Arabia Saudita. Infatti la donna ha arbitrato l’Hell in a Cell match tra Seth Rollins e Edge e la finale del King of the Ring.

Apparsa a Table Talk, la donna ha rivelato una cosa bellissima riguardo questa sua esperienza e riguardo alla Rated R Superstar: "È qualcosa che è successo progressivamente, a partire da Summerslam, ad essere onesta con te. A questo punto della sua carriera, a Edge piace lavorare con persone con cui è a suo agio sul ring per quanto riguarda gli arbitri e quella persona da più tempo è sempre stata Charles Robinson. 

A Summerslam, non era previsto che ci fosse Charles, quindi c’è stata una discussione tra lui e Edge, 'Ehi, vuoi dare una possibilità a Jessika? Penso che Jessika sarà una buona opzione.’ Edge mi ha dato l'opportunità di imparare, di stare sul ring con qualcuno che ha passato tutte le cose della sua carriera. Quello è stato il primo passo, farlo a Summerslam e mi sono presa questa occasione, ovviamente, di fare tutte le cose e ho ricevuto un sacco di complimenti da quella ed è stato fantastico.”

E ancora Jessika ha aggiunto: "Il secondo capitolo è stato al Madison Square Garden, e questo è stato molto scioccante perché Charles era lì e non so di chi sia stata la decisione o quale fosse la storia, ma essere poi al Madison Square Garden e avere Edge vs. Seth è stata la ciliegina sulla torta. Anche qui ho colto la mia occasione al Madison Square Garden ed era letteralmente nella Gorilla con Edge e Edge che chiedeva a Vince, 'possiamo averla in Arabia Saudita?' 

Vince ha detto, 'Sì, penso che possiamo farlo accadere.’ Dopo quello hanno solo dovuto comunicare la cosa a chi di dovere in Arabia Saudita e il tutto è dovuto passare sotto ulteriori controlli e passaggi per assicurarsi che tutto fosse okay e la settimana prima ho sentito dire ‘Hai la gabbia [Hell in a Cell match ndr] in Arabia.”

I messaggi sui social

Jessika ha precisato che non voleva essere troppo esaltata per le cose fino a quando non era sul ring e la gabbia si stava abbassando perché sa quante volte e rapidamente i piani possono cambiare.

Per fortuna le cose sono andate bene e i due si sono scambiati anche dei bellissimi messaggi sui social: