Come sta Hulk Hogan? Sua figlia Brooke fa chiarezza



by   |  LETTURE 45769

Come sta Hulk Hogan? Sua figlia Brooke fa chiarezza

Hulk Hogan è stato uno dei wrestler più popolari e controversi di ogni epoca. Il 12 volte campione del mondo ha scritto pagine indimenticabili di storia della WWE, oltre a detenere svariati record che la dicono lunga sul suo immenso valore.

Basti pensare che – dopo Bruno Sammarino – è la seconda superstar all-time per numero di giorni complessivi da WWE Champion. ‘The Immortal’ è finito al centro di alcuni episodi sgradevoli nel corso degli anni, che hanno minato la sua reputazione e gli hanno attirato numerose critiche.

Il due volte WWE Hall of Famer ha subito moltissimi interventi chirurgici, 25 soltanto nell’ultimo decennio. Nel 2020, il 68enne di Augusta è stato sottoposto ad una delicata terapia dopo che gli era stata diagnosticata un’infezione da MRSA.

All’inizio di quest’anno, Hulk è stato introdotto nella Hall of Fame per la seconda volta come membro di ‘The nWo’. Ha anche presentato entrambe le serate di WrestleMania 37 insieme a Titus O’Neil.

Intervenuta nell’ultima edizione del podcast ‘Hollywood Raw’, sua figlia Brooke ha fornito qualche aggiornamento sulle condizioni del mitico Hogan.

Hulk Hogan è tornato in gran forma

“Hulk Hogan ha avuto una miriade di interventi chirurgici nel corso degli anni.

Nonostante le difficoltà, è sempre riuscito a fare ciò che gli piaceva. In questo momento si sente benissimo, pensate che si allena due ore in palestra ogni singolo giorno” – ha rivelato Brooke.

Hulk ha avuto problemi alla schiena, ai bicipiti, ai gomiti, alle ginocchia, alle anche e alle spalle, solo per citarne alcuni. “Abbiamo provato a contare le operazioni a cui si è sottoposto nell’ultimo decennio, siamo intorno alle 25” – ha confidato Brooke.

Hogan ha subito dieci interventi chirurgici alla schiena dal 2009 ad oggi. In un’intervista a TMZ risalente al 2020, ‘The Hulkster’ aveva scherzato sul fatto di poter ancora affrontare l’intero roster della WWE nonostante i suoi innumerevoli infortuni.

Durante la sua eccezionale carriera, Hogan ha vinto il Royal Rumble match nel 1990 e nel 1991, diventando così il primo wrestler di sempre ad aggiudicarsi due edizioni consecutive.