Vince Russo: "Le superstar WWE si limitano ad imparare a memoria un copione"



by   |  LETTURE 930

Vince Russo: "Le superstar WWE si limitano ad imparare a memoria un copione"

Nel corso dell’ultima puntata di Raw, Zelina Vega ha preso parte alla cerimonia di incoronazione dopo il grandissimo successo ottenuto a Crown Jewel la settimana scorsa. Vega ha infatti battuto Doudrop nella finale del Queen’s Crown Tournament andata in scena durante il pay-per-view in Arabia Saudita.

Dopo il suo storico trionfo a Crown Jewel, Zelina ha raccontato di aver avuto una lunga conversazione con il boss della WWE Vince McMahon. “Vince si è avvicinato a me dopo l’incontro e mi ha detto che ero ufficialmente la nuova regina.

Quelle parole mi sono servite per capire che adesso è arrivato finalmente il mio momento. Non sono più oscurata da nessun’altra superstar. Devo mostrare al WWE Universe tutto il mio talento e la mia voglia di fare” – ha confidato.

Nella scorsa edizione di ‘Legion of RAW’ su Sportskeeda, l’ex writer della WWE e della WCW Vince Russo ha recensito l’episodio di Monday Night Raw. Dal suo punto di vista, il segmento dell’incoronazione di Zelina Vega mancava totalmente di credibilità.

Vince Russo non le manda a dire

“Sono stato un producer e un writer nel business del wrestling professionistico per tantissimi anni. Non ricordo che ci sia mai stato un talento a cui sia stato detto: ‘Ecco, questo è il copione.

Dillo alla lettera e non uscire mai da ciò che vedi scritto lì’. Prendiamo l’esempio di Zelina Vega. Stiamo parlando di una superstar televisiva, di uno dei volti simbolo della WWE, non di una persona qualunque.

Loro le hanno detto di imparare a memoria un copione e di ripeterlo davanti al WWE Universe senza metterci niente di suo. Tutto questo non ha nulla a che fare con il wrestling” – ha sentenziato Russo. Le conseguenze della pandemia globale hanno messo in ginocchio anche la WWE nell’ultimo anno e mezzo.

La compagnia di Stamford è stata obbligata a rilasciare più di 50 superstar, oltre a numerosi addetti ai lavori dietro le quinte. Al contempo, la All Elite Wrestling è riuscita ad ingaggiare due autentici fenomeni del calibro di CM Punk e Bryan Danielson.