Ex atleta WCW: "Mi piace molto lo stile stiff di Goldberg anche in WWE"



by   |  LETTURE 1205

Ex atleta WCW: "Mi piace molto lo stile stiff di Goldberg anche in WWE"

Uno dei lottatori più brutali mai salito sul ring della WWE ed in generale sui ring di pro-wrestling, risponde al nome di Bill Goldberg, già inserito nella WWE Hall of Fame, da qualche anno, ma che ancora lotta sporadicamente sui ring della famiglia McMahon, proprio come successo quest'anno a Summerslam o più recentemente a Crown Jewel, dove in entrambi i casi Bobby Lashley è stato il suo avversario designato.

Una delle particolarità della carriera di Bill Goldberg è sempre stata lo stile inconfondibile sui ring della WCW, ma anche su quelli della WWE, ovvero la capacità di essere concreto, di impatto e duro contro ogni avversari, con uno stile cosiddetto "stiff", che a molti atleti e molti fan non piace.

Nel corso degli anni, infatti, a Goldberg sono stati incriminati e imputati diversi infortuni arrivati ai suoi avversari, primo su tutti quello che chiuse la carriera di Bret Hart, colpito in maniera sbagliata proprio da Da Man, con un calcione che gli chiuse definitivamente la carriera in WCW.

Bryan Clark elogia lo stile di Goldberg a distanza di anni dai loro match in WCW

Se in molti hanno sempre ciriticato Da Man per il suo stile troppo stiff, un po' come quello di Brock Lesnar, che è però una caratteristica fondamentae dei loro personaggi, qualcun altro ha voluto invece elogiare Goldberg, andando a fargli un sacco di complmenti nella sua ultima intervista.

Parliamo di Bryan Clark, conosciuto anche come Adam Bomb in WWF o Wrath e Bryan Clark in WCW, il quale nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni della trasmissione UnSkripted, ha voluto dire in merito allo stile di Goldberg nel ring:

"Amo lavorare con Bill.

Brian Adams ed io eravamo molto stiff, snug o come volete chiamarlo. Questo semplicemente perché derivava dal mio background militare ed al football al college e tutte queste cose. Mi piaceva così. Dovevo essere così aderente.

Questo è il modo in cui sono stato allenato e Brian aveva fatto la stessa cosa nei dojo per tutto il Giappone" . A quanto pare, non tutti si trovano in disaccordo con Bill Goldberg quando si parla di essere molto concreti sui ring di pro-wrestling, nonostante la facilità di fare male al proprio avversario con questi stili.

Però è anche vero, che determinati personaggi hanno avuto fama e gloria, proprio grazie a questi stili, quindi cambiando il loro modo di lavorare sul ring, probabilmente non riscuoterebbero più lo stesso successo.