Kurt Angle sbalordito dal lavoro svolto da Adam Cole finora



by   |  LETTURE 1221

Kurt Angle sbalordito dal lavoro svolto da Adam Cole finora

Kurt Angle rappresenta ancora oggi un punto di riferimento per tantissime superstar. L’ex medaglia d’oro olimpica ha scritto pagine memorabili di storia della WWE, avendo unito alla sua formidabile tecnica una personalità magnetica.

La sua carriera è terminata con più di qualche rimpianto a WrestleMania 35, dove è stato sconfitto contro ogni pronostico da Baron Corbin. Angle aveva designato John Cena come suo ultimo avversario prima di appendere gli stivali al chiodo, ma gli innumerevoli impegni a Hollywood del bostoniano hanno impedito che il piano si materializzasse.

Come se ciò non bastasse, i problemi fisici hanno pesantemente limitato Kurt durante il suo ultimo stint in WWE. Lui stesso ha rivelato che dovrà presto sottoporsi ad un intervento di fusione al collo per attenuare il dolore che lo affligge da anni.

L’ex campione del mondo WWE si è sempre detto orgoglioso di aver avuto un’influenza speciale sulla carriera di tanti wrestler. Di recente, quello di Angle è stato uno dei quattro nomi selezionati da Adam Cole per ‘formare’ il suo ‘Mount Rushmore’.

L’attuale stella di AEW ha nominato anche Stone Cold Steve Austin, CM Punk e Shawn Michaels.

Kurt Angle impressionato da Adam Cole

“Beh, devo ammettere che è fantastico. Sono felicissimo che Adam Cole si sia ispirato a me durante la sua carriera nel wrestling.

Mi auguro che tratti i suoi fan esattamente come io ho trattato i miei, cioè con enorme rispetto. Devi apprezzare i tuoi tifosi e sono convinto che Adam seguirà il mio esempio” – ha detto Angle nell’ultima edizione del suo ormai celebre podcast.

Kurt è rimasto impressionato dal lavoro svolto da Cole finora, grazie al quale ha dominato NXT per diversi anni. “Soltanto un atleta speciale poteva monopolizzare NXT per così tanti anni, ecco perché Adam Cole rientra nella mia Top 10 delle superstar odierne.

Adesso si è trasferito in All Elite Wrestling e vi garantisco che avrà una carriera eccezionale”. Gli effetti della pandemia globale hanno obbligato la WWE a sfoltire il proprio roster nell’ultimo anno e mezzo. Parecchi nomi illustri si sono dovuti cercare una nuova sistemazione.