WWE: Parlano alcuni colleghi di Charlotte Flair, la situazione peggiora



by   |  LETTURE 2678

WWE: Parlano alcuni colleghi di Charlotte Flair, la situazione peggiora

Wade Keller del PWTorch.com è riuscito a parlare con alcuni wrestler della WWE riguardo a ciò che è accaduto backstage tra Charlotte Flair e Becky Lynch a seguito del segmento dello scambio dei titoli nell’ultima puntata di Friday Night SmackDown.

Keller ha scritto quanto segue: "Un altro wrestler ha detto a PWTorch che Becky è universalmente rispettata e apprezzata tra i suoi colleghi, e Charlotte che si è messa così contro di lei è stata l'ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso per le persone che stavano cercando di darle il beneficio del dubbio attraverso una serie di altri problemi che ha avuto.”

È inoltre stato detto che Becky Lynch è vista come "l'eroina" della situazione e che a quanto pare la Flair si sta isolando dietro le quinte e un altro wrestler ha detto a Keller: “Nessuna delle altre donne vuole lavorare con lei ora come ora” per colpa del suo comportamento. Il giornalista ha descritto la situazione di una Charlotte che “è vista come interessata solo a come appare e scruta tutto ciò in cui è coinvolta attraverso un filtro egocentrico.”

Non si mette bene per Charlotte Flair

Effettivamente negli ultimi mesi Charlotte non è esattamente entrata nei ricordi dei fans per le cose positive che ha fatto, perché ovviamente ci sono state, come i promo pazzeschi che ha fatto da quando è tornata dopo Wrestlemania, o il match dell’ultimo Raw contro Bianca Belair alla quale voleva anche lasciare la cintura.

Però se ci ricordiamo bene ha avuto anche qualche problema con Nia Jax durante la loro faida, che le ha portate ad avere un match shoot durante una puntata di Raw, con le due che sono finite a fare una performance pessima.

Purtroppo la verità sta nel mezzo e non possiamo sapere fino in fondo se queste parole riportate dai siti americani siano vere, ma ci auguriamo fortemente che Charlotte possa riprendersi per non rischiare di rovinare la propria carriera, che fino ad ora è stata brillante, come fatto già da alcune colleghe in passato.