WWE: Bianca Belair parla di quello che l’aspetta a Crown Jewel



by   |  LETTURE 1365

WWE: Bianca Belair parla di quello che l’aspetta a Crown Jewel

Il 21 ottobre 2021 Bianca Belair sarà protagonista, insieme a Sasha Banks e Becky Lynch, di un Triple Threat Match a Crown Jewel, in Arabia Saudita, dove cercherà di riprendersi il titolo di campionessa da SmackDown perso in soli 26 secondi a Summerslam.

Come sappiamo però in Arabia Saudita la situazione per le donne non è delle migliori, con regole abbastanza dure, in un paese fortemente maschilista che non sembra avere molto interesse nel progredire.

La WWE però sta cercando di cambiare le cose nel suo piccolo portando il wrestling femminile agli eventi, come nel caso del match tra Natalya e Lacey Evans del 31 ottobre 2019, che ha fatto la storia come il primo match in Arabia Saudita tra due donne.

Cosa ne pensa Bianca Belair?

Sappiamo tutti che la EST è solita fabbricarsi la propria ring gear da sola, spesso la sera prima dei pay-per-view mentre mangia una bella pizza, giusto per rilassarsi e scaricare la tensione che l’aspetta sul ring. Purtroppo in Arabia Saudita dovrà rivedere la propria gear perché le donne non possono mostrare parti del proprio corpo, infatti anche Natalya e Lacey avevano indossato delle tute intere con sopra due magliette.

Intervistata da National News, Bianca ha detto: "Indosso già pantaloni lunghi così com'è, anche se sicuramente avremo maniche lunghe cercando di stare nei limiti del tutto, ma comunque mi presenterò come la EST che sono. Personalizzeremo sicuramente la nostra roba, ma sono emozionata per questo. Non è qualcosa di scomodo, in più ho un nuovo look.”

Poi le è stato chiesto se Natalya le ha dato qualche consiglio per affrontare meglio l’esperienza in Arabia: “Natty ti dà sempre consigli negli spogliatoi. Mi ha detto soprattutto che è un'opportunità incredibile, di immergermi in ogni momento, di sapere quanto sia importante. Non è solo questione di avere questo match, si tratta di rappresentazione e di fare un vero cambiamento, non solo all'interno del ring, ma anche all'esterno del ring."