Le Superstar WWE dovranno fare uno strano scalo per arrivare a Crown Jewel



by   |  LETTURE 1389

Le Superstar WWE dovranno fare uno strano scalo per arrivare a Crown Jewel

I giochi sono ormai fatti e la WWE è attesa tra qualche ora nel mandare in scena il suo prossimo grande ppv dalla terra araba, ovvero da Riad, dove manderà in scena Crown Jewel 2021. Arrivati ormai all'ennesimo appuntamento con il ppv dell'Arabia Saudita voluto fortemente dalla famiglia del principe saudita che controlla il paese, la WWE dovrà fare il giro del mondo per portare la sua crew nel paese asiatico, dopo aver riportato in scena davanti ad un pubblico in carne ed ossa anche i tapings settimanali ed i ppv da Luglio scorso ad oggi.

Dopo un anno e mezzo di pandemia mondiale che aveva bloccato tutti gli show della federazione dei McMahon, chiudendo le porte ad ogni tipologia di show, se non quella virtuale, grazie al ThunderDome costruito appositamente per questa fase transitoria della storia del pro-wrestling (e non solo), la WWE torna anche in giro per il mondo, per mostrare al pubblico di tutto il globo una nuova esperienza unica sui ring arabi.
La cosa che non va però giù agli addetti ai lavori e alle Superstar della compagnia, è il lungo viaggio che dovranno sorbirsi tra qualche ora, con un lungo scalo che sta facendo già venire gli incubi a tutti, wrestler compresi.

La WWE dovrà fare scalo a Londra per oltre due ore

Secondo quanto confermato nelle ultime ore dalle pagine del noto sito Ringside News, l'argomento di conversazione di tutta la giornata odierna e di quella di ieri, nel backstage della WWE, è stato proprio il viaggio a cui sono chiamati tutti e due i roster principali della compagnia, in vista del ppv arabo, con i wrestler e gli addetti ai lavori, che oltre a dover attraversare mezzo mondo per arrivare dagli USA all'Arabia Saudita, dovranno anche fare uno strano scalo a Londra.

Secondo alcune fonti interne alla compagnia, il volo che dovrà prendere la crew, si fermerà a fare scalo a Londra per più di due ore, nelle quali tutti quanti dovranno scendere a terra con i propri bagagli, per poi subire di nuovo i controlli del caso, ma per risalire sullo stesso aereo.
In pratica, per quasi 2 ore e mezzo, compreso il salire a bordo, la crew WWE dovrà scendere e salire sullo stesso aereo, passando per i controlli aeroportuali, con la cosa che sta già mandando su tutte le furie atleti e addetti ai lavori, per questa cosa apparentemente abbastanza insensata.