WWE, i piani per il Draft di Bobby Lashley e Big E dovevano essere diversi



by   |  LETTURE 1229

WWE, i piani per il Draft di Bobby Lashley e Big E dovevano essere diversi

È andata in scena questa notte a Raw la seconda parte del Draft WWE, evento che oramai ogni anno tende a cambiare totalmente le gerarchie all'interno dei roster della compagnia di wrestling più importante al mondo.

Mentre SmackDown come prima scelta nel primo giorno di Draft ha scelto il Tribal Chief e dominatore della WWE Roman Reigns Raw ha risposto con il suo campione scegliendo Big E. Le cose non dovevano però andare così.

Secondo quanto riporta PWInsider una possibilità che la compagnia stava valutando era la possibilità che Raw scegliesse come primo nome l'ex WWE Champion Bobby Lashley. Inizialmente la WWE voleva tenere in suspence il proprio pubblico soprattutto dato il fatto che gli altri due membri del New Day Kofi Kingston e Xavier Woods erano andati a SmackDown.

Tutti sarebbero dovuti rimanere in attesa per capire dove sarebbe andato a finire il WWE Champion. Alla fine Vince McMahon ha scartato questa ipotesi ed ha optato per l'opzione che poi tutti hanno visto. I colleghi di PWInsider hanno riportato che la WWE venerdi scorso ha scartato questo 'Cliffhanger'

Un Draft che ha sconvolto il WWE Universe

Mentre il New Day è stato nuovamente diviso non è andata così per gli Hurt Business visto che anche Cedric Alexander e Shelton Benjamin sono rimasti nel marchio rosso, ciò è stato annunciato nel corso di Raw Talk.

Gli addetti ai lavori hanno sottolineato inoltre l'enorme passo in avanti fatto da Raw in questo Draft: sono stati scelti infatti, oltre alle varie conferme, l'Hall of Famer Edge ed il suo acerrimo rivale Seth Rollins nonché la sua compagna Becky Lynch.

Dal roster femminile è arrivata anche Bianca Belair mentre si sono poi aggiunti anche superstar del calibro di Rey e Dominik Mysterio, Kevin Owens e Finn Balor ed inoltre come ultima scelta Raw ha accolto il debuttante Gable Steveson, medaglia d'oro alle Olimpiadi.