La WWE ha già la Draft completa. Com'è la situazione con i Network?



by   |  LETTURE 1177

La WWE ha già la Draft completa. Com'è la situazione con i Network?

Nelle ultime ore non si è fatto altro che parlare di Draft, con la WWE che si sta muovendo già da mesi, per capire quale atleta dovrebbe essere spostato da Monday Night Raw a Friday Night Smackdown e viceversa, con l'incognita NXT che è sempre presente nell'organigramma della WWE e che anche quest'anno potrebbe diventare un protagonista fondamentale anche di questa sessione del Draft.

Per ora, sono stati fatti solo due nomi degli atleti che ptorebbero passare dal terzo brand al main roster e sono quelli di LA Knight e di un'intera stable, l'Hit Row. Nonostante Isaiah "Swerve" Scott sia attualmente il campione Nord-Americano dello show giallo della compagnia, che adesso è diventato lo show multicolore, sembra che il suo nome sia quello di uno dei principali indiziati a cambiare di roster, insieme ai membri della sua squadra.

A che punto è la WWE con la Draft?

Secondo quanto riportato dal noto sito d'oltreoceano, Ringside News, la WWE avrebbe ormai le idee chiare per l'intero Draft e quindi saprebbe già con precisione tutti gli spostamenti da fare, sia stanotte nella puntata dello show blu, a Smackdown, che lunedì prossimo, in quella di Raw.

Secondo i giornalisti del noto sito USA, anche i Network che mandano in onda tali show e quindi USA Network e la FOX, sarebbero al corrente di tutti gli spostamenti che la WWE vuole mandare in onda e i dirigenti di tali emittenti si sarebbero messi d'accordo con loro su quali spostamenti fare nelle corse settimane.
Dopo le cocenti perdite di personaggi del calibro di Aleister Black, Bray Wyatt e Braun Strowman, la FOX e USA hanno voluto sincerarsi che la WWE facesse mosse azzeccate con questo Draft, mandando personaggi dello stesso calibro da un roter all'altro, senza avvantaggiare o svantaggiare un roster rispetto all'altro.
Dopo aver letto e sentito gli ultimi rumors in merito ai risentimenti dei vari Network con la WWE, specialmente quelli da parte della FOX, la compagnia di Stamford ha voluto fare le cose per bene, andando direttamente dagli interessati per risolvere la situazione, senza fargli avere brutte sorprese alla fine, a cose già fatte.