Ex atleta di NXT: "Al mio rilascio avevo appena firmato un accordo di 3 anni in WWE"



by   |  LETTURE 1574

Ex atleta di NXT: "Al mio rilascio avevo appena firmato un accordo di 3 anni in WWE"

Negli ultimi mesi, la WWE si è dedicata parecchio alle "pulizie di primavera", con divrsi atleti del main roster e di NXT che sono stati infatti rilasciati e con loro anche diversi dirigenti e diverse altre personaità all'interno della compagnia di Stamford, tra impiegati, road agent, operai e addetti ai lavori vari.

Uno dei top name che la WWE ha voluto fare fuori da NXT, risponde al nome di Bronson Reed, ex campione Nord-Americano dello show giallo della compagnia, che proprio pochi mesi prima aveva addirittura firmato un nuovo accordo con la compagnia di Stamford, il quale lo legava o avrebbe dovuto legarlo alla WWE per altri tre anni, come confessato dallo stesso ex atleta dei McMahon.
Il tutto è stato rivelato nell'ultimo intervento fatto da Bronson nella sua intervista, ai microfoni del noto giornalista Chris Van Vliet, per la rubrica Insight, solo qualche ora fa.

Bronson Reed ed il contratto firmato prima del rilascio

Nel suo intervento, il massiccio wrestler su cui Triple H puntava parecchio, ha infatti voluto affermare:

"Ho iniziato all'inizio del 2019 con un accordo da 3 anni.

All'inizio di quest'anno, ho firmato un nuovo accordo di altri tre anni. Non ho fatto praticamente in tempo a firmarlo, che nemmeno mezzo anno dopo, sono stato rilasciato. Anche il fatto di avermi messo in quella posizione nella card, per come ero stato utilizzato, nulla mi faceva pensare che il rilascio sarebbe arrivato" .

La persona a rimanere più sorpresa del suo rilascio, è stata appunto lo stesso Bronson Reed, come tutti gli altri licenziati della WWE, che sono stati avvertiti solo qualche ora prima di qualche show nella quale invece sarebbero dovuti apparire, come ad esempio Lana, Aleister Black, Braun Strowman e diversi altri atleti.
A quanto pare, per il momento la WWE dovrebbe avere finito con i tagli, anche se questo biennio 2020-2021, è stato letteralmente devastante sotto il punto di vista dei rilasci, dei tagli e dei licenziamenti.

Speriamo che nel futuro di tutti questi atleti ci possa essere qualche progetto e qualche programma decisamente migliori per loro.