WWE: Big E incasserà la valigetta stasera a Raw?



by   |  LETTURE 1592

WWE: Big E incasserà la valigetta stasera a Raw?

Big E, membro del New Day, ha vinto la valigetta del Money in the Bank proprio al ppv a tema, battendo tutti gli altri sfidanti in un match davvero ottimo, che gli ha permesso in un certo senso di guadagnare questo potere. 

Ormai sono svariate settimane che l’uomo infastidisce Paul Heyman, manager del campione universale Roman Reigns, spuntandogli dietro durante le sue interviste con Kayla Braxton e sollevando la valigetta prima di ridere come un pazzo.

Solitamente l’incasso avviene a sorpresa, ma il proprietario del contratto che gli da la possibilità di incassare su qualsiasi campione, ha voluto, forse, fare uno spoiler di come vuole utilizzarla e si può anche dire che sia alquanto impaziente.

Infatti oggi ha scritto sul proprio account Twitter: “Tagliamo corto… Ho intenzione di incassare il mio contratto Money in the Bank stasera e incassarlo per diventare WWE Champion.”

Vi ricordiamo che attualmente il titolo nominato da Big E è detenuto da diverso tempo da Bobby Lashley, che questa sera nella puntata di Monday Night Raw sfiderà Randy Orton proprio per difendere la cintura. Big E approfitterà davvero della stanchezza dei due per intervenire ed incassare il suo contratto diventando così il nuovo campione, o sta solo giocando con i fans e con i suoi avversari e colleghi?

La WWE stravolge i piani per Extreme Rules a causa della AEW?

Secondo quanto affermato con certezza da Steve Carrier di Ringside News, lo spostamento di Bobby Lashley vs Randy Orton da Extreme Rules a Monday Night Raw di questa notte, nulla avrebbe a che fare con la compagnia concorrente dei neo arrivati Adam Cole e Daniel Bryan. 

Il giornalista ha infatti affermato che i motivi che hanno spinto la WWE a optare per questo cambio sono stati altri e dovrebbero entrarci qualcosa con la concorrenza delle partite di footbal amricano che andranno in concomitanza con Monday Night Raw.

Secondo i McMahon, quindi, la concorrenza diretta delle World Series sarebbe decisamente più pericolosa della concorrenza di Dynamite e di Rampage della AEW