WWE, ecco perché la sfida titolata tra Bobby Lashley e Randy Orton sarà a Raw



by   |  LETTURE 2039

WWE, ecco perché la sfida titolata tra Bobby Lashley e Randy Orton sarà a Raw

Nelle ultime settimane la WWE ha sancito un match titolato tra il WWE Champion Bobby Lashley e lo sfidante e più volte campione in passato Randy Orton, leggenda della compagnia e definito come il Legend Killer (o The Viper).

Inizialmente questo match doveva tenersi nel prossimo Pay per View di Extreme Rules, ma con una mossa a sorpresa poche ore fa la WWE ha annunciato che il match titolato si terrà nel prossimo episodio di Monday Night Raw e quindi tra poche ore.

La WWE ha optato per questa scelta a sorpresa e il match valido per il WWE Championship sostituirà l'incontro annunciato una settimana fa, ovvero il match valido per il Tag Team Championship tra gli RK-Bro e Bobby Lashley ed MVP.

Il vero motivo del cambio match

Il noto collega Dave Meltzer ha svelato il vero motivo di questo cambio nel corso dell'ultimo episodio di Wrestling Observer Radio. Il chairman della WWE Vince McMahon ha preso questa scelta dopo che nell'ultima settimana l'All Elite Wrestling, compagnia rivale della WWE, ha superato Raw negli ascolti per quel che riguarda la fascia d'età 18-49 anni.

Ecco le sue parole:

"Hanno deciso di spostare il match in Pay per View a Raw ed il match per il WWE Championship sostituirà quello per il titolo di Tag Team. Hanno costruito l'intero episodio della scorsa settimana per decidere gli avversari di Matt Riddle e Randy Orton e poi hanno annullato tutto.

La verità è che hanno deciso per Randy Orton contro Bobby Lashley per salire nelle classifiche di gradimento e soprattutto degli ascolti. Devo dire che questa mossa non mi sorprende affatto"

Negli ultimi mesi l'AEW è sempre più vicina alla WWE, è cresciuta notevolmente e la compagnia di Tony Khan ha inserito nelle ultime settimane stelle del calibro di Daniel Bryan, CM Punk ed Adam Cole, wrestler che hanno avvicinato ulteriormente le due compagnie rivali.