WWE: Samoa Joe rende vacante il titolo di NXT per infortunio



by   |  LETTURE 1137

WWE: Samoa Joe rende vacante il titolo di NXT per infortunio

Nelle ultime settimane, un personaggo che è tornato prepotentemente a stare nel main event di NXT, è indubbiamente il suo campione assoluto Samoa Joe. Dopo l'uscita di scena di alcuni mesi fa, con i suoi problemi fisici che lo avevano costretto per mesi a non lottare più, con i McMahon che avevano pensato così di utilizzarlo al tavolo di commento di Monday Night Raw, c'era stato anche un licenziamento lampo, voluto da Vince McMahon ma non dal genero Triple H, il quale aveva immediatamente richiamato Joe in quel di NXT, dove il talento di origini samoane erano tornato solo dopo qualche settimana dal rilascio.

Sebbene inizialmente sembrasse non poter ancora lottare per i suddetti problemi fisici, alla fine Samoa Joe era riuscito addirittura a sfidare il campione assoluto dello show giallo, Karrion Kross, arrivando ad un match titolato, dalla quale ne è uscito clamorosamente come nuovo campione di NXT, titolo che tutt'ora portava alla vita il lottatore.

Purtroppo per lui, però, nelle ultime ore sarebbe sopraggiunto l'ennesimo problema fisico, che ha costretto l'atleta e quindi anche la WWE, a decidere di far rendere vacante il titolo di campione assoluto.

Samoa Joe e l'ennesimo infortunio che gli costa il titolo di NXT

Grazie ad un video postato dallo stesso Samoa Joe, i fan del WWE Universe hanno appreso nelle ultime ore, come il campione di NXT debba rendere vacante il suo NXT Championship immediatamente.

Al momento non si sa che tipo di infortunio abbia colpito Joe, nè tantomeno quanto l'atleta starà fuori dalle scene, l'unica cosa certa è che da ora in poi, Samoa Joe non sarà più il campione, visto che lo stesso samoano ha preferito rendere vacante la cintura, per dare l'opportunità a qualsiasi altro collega di mettersi in gioco per andare a vincere quella cintura tanto agognata.

Nonostante la decisione presa sia stata molto sofferta, come conferma Joe nel video che posteremo qui sotto, era l'unica opzione valida per Joe e lo staff medico della WWE, a causa dell'inabilità del wrestler per le prossime settimane se non adirittura mesi.

Staremo a vedere cosa si inventerà adesso la WWE per incoronare il suo nuovo campione, dopo questa ennesima debacle con un campione che abdica a causa di un infortunio, come successe già con Karrion Kross alla vittoria del suo primo titolo contro Keith Lee.