La WWE taglia Kevin Owens a SmackDown: aggiornamenti dal backstage sull'accaduto



by   |  LETTURE 1859

La WWE taglia Kevin Owens a SmackDown: aggiornamenti dal backstage sull'accaduto

Come avete potuto leggere sulle nostre pagine, Kevin Owens sarebbe dovuto comparire nella notte di venerdì a SmackDown, in un segmento già ampiamente programmato e in cui se la sarebbe vista con Happy Corbin. Il tutto però non è avvenuto, e dopo qualche ora di illazioni sembrano essere emersi i motivi. Che non sembrano avere ragioni punitive nei confronti del canadese.

Secondo alcune ricostruzioni di queste ore, infatti, era sorta l'ipotesi che forse la WWE stesse punendo Owens per la sua recente attività sui social media. L'ex Universal Champion aveva infatti pubblicato (e poi cancellato) un post su Twitter che aveva lasciato supporre un suo futuro passaggio in AEW dopo la scadenza del suo contratto con la WWE a gennaio. A quanto pare, però, la verità non è questa... Almeno non secondo le fonti della WWE.

'Ringside News' ha infatti riferito nelle ultime ore che il segmento Owens-Corbin è stato tagliato semplicemente a causa di un problema di tempo. C'è sempre la possibilità che ci siano altri problemi in gioco in realtà, ma ufficialmente fonti dell'azienda affermano che era solo un problema di tempo.

È la stessa spiegazione data per il tag team match femminile tagliato dallo show. Zelina Vega avrebbe dovuto fare squadra con Carmella contro Toni Storm e Liv Morgan ed erano tutte già vestite a puntino e pronte a presentarsi sul ring, prima che venisse loro comunicato che non c'era tempo per la loro contesa.

Kevin Owens e il suo futuro in bilico in WWE

La situazione di Kevin Owens sarà interessante da seguire nei prossimi due mesi, dato che ci sono persone in azienda convinte che alla fine se ne andrà. KO ha suggerito il passaggio in AEW questa settimana, quando ha twittato le coordinate del Mount Rushmore, e gli Young Bucks ha giocato nella speculazione con il loro aggiornamento bio su Twitter.

È stato riportato nella newsletter del Wrestling Observer che l'accordo con la WWE di Owens scade il 31 gennaio 2022. Un anno prima, insomma, rispetto a quanto era circolato per moltissimo tempo. E chissà se davvero il prossimo inverno possa rivelarsi l'ultimo in WWE per il primo vero Universal Champion della storia (dopo lo sfortunato regno di un solo giorno di Finn Bàlor).