Kevin Owens di nuovo tagliato dalla WWE a SmackDown: cosa sta succedendo



by   |  LETTURE 1397

Kevin Owens di nuovo tagliato dalla WWE a SmackDown: cosa sta succedendo

Non solo Zelina Vega (con tutta la frustrazione che ha generato in lei essere estromessa da SmackDown nell'anniversario della morte del padre). Anche Kevin Owens rientra tra le Superstar della WWE che avrebbero dovuto apparire nella super puntata dello show blu del Madison Square Garden, ma che invece ne è stato poi escluso. Con una serie di domande che a questo punto iniziano a farsi sempre più frequenti tra gli addetti ai lavori.

La situazione legata al canadese, e che si è concretizzata nella notte di venerdì, è stata riassunta dall'autorevole sito americano 'Fightful.com'. Secondo le sue ricostruzioni, infatti, non solo la presenza di Kevin Owens a Super SmackDown era prevista, ma in WWE avevano anche pianificato il segmento che lo avrebbe dovuto coinvolgere. KO, infatti, avrebbe dovuto partecipare allo show in un segmento insieme a Happy Corbin, che però la dirigenza ha deciso di tagliare nel pomeriggio di venerdì, a poche ore dall'inizio dello show.

Non è tutto, però, dato che lo stesso Corbin (nella sua nuova versione "arricchita" grazie al fortunato passaggio a Las Vegas in occasione di SummerSlam) in realtà ha poi effettivamente preso parte alla puntata. L'ex King of the Ring, infatti, si è presentato al termine dello show, a telecamere ormai spente, per andare faccia a faccia con Finn Bàlor, avendo però la peggio. Kevin Owens, invece, non si è mostrato in alcun modo al pubblico di New York. E questo inizia ormai a spaventare i suoi fan.

Kevin Owens e i misteri sul suo contratto con la WWE

La WWE ha infatti preferito concedere un minutaggio molto lungo a Edge e Seth Rollins, ma anche ai segmenti conclusivi che hanno visto come protagonista Roman Reigns, a discapito di una stella comunque rilevante del proprio roster come Kevin Owens. E ormai le assenze di quest'ultimo iniziano a essere piuttosto frequenti, tanto che sta prendendo sempre più piede l'ipotesi che il suo addio alla WWE sia tutt'altro che da escludere.

Kevin Owens ha fatto parlare i fan quando ha recentemente pubblicato un tweet contenente le coordinate per il Mount Rushmore, e il tutto ha dato vita a una vera e propria speculazione che potrebbe prevedere una reunion per la stable del Mount Rushmore composta in PWG dallo stesso Owens, gli Young Bucks e Adam Cole. Cosa che, chiaramente, avverrebbe in AEW. Ma non è tutto, perché il canadese ha anche cambiato la sua descrizione sulla sua biografia su Twitter dove ora si può leggere "Ci siamo quasi".

Nel 2018 l'ex WWE Universal Champion ha dichiarato durante un'intervista di aver firmato un contratto di 5 anni con la compagnia, ma secondo qualcuno sembra che il suo contratto con la World Wrestling Entertainment potrebbe anche terminare prima. Secondo 'Fightful Select', infatti, l'accordo di lavoro di KO con la federazione di Vince McMahon scadrà invece il prossimo anno. In tal senso è importante ricordare che la WWE ha cambiato le clausole di diversi contratti durante la pandemia e che l'accordo di Kevin Owens scadrà nel gennaio del 2022.