WWE: Roman Reigns: "Stephanie McMahon era amareggiata dalla mia Spear a Wrestlemania"



by   |  LETTURE 2641

WWE: Roman Reigns: "Stephanie McMahon era amareggiata dalla mia Spear a Wrestlemania"

Roman Reigns è l'attuale personaggio su cui la WWE sta puntando di più negli ultimi mesi. Sin dal suo ritorno on-screen di circa un anno fa, dopo che il mastino ex Shield si era assentato dalla compagnia per gli iniziali problemi dovuti al covid, che lo avevano costretto a casa per la nascita dei suoi due gemellini, la WWE ha subito fatto capire che l'attitudine dell'ex campione mondiale era diversa, fino a spingerlo al fianco di Paul Heyman, con un clamoroso turn heel che i fan attendevano da anni ormai.

Dopo il turn heel, si era subito capito che Roman Reigns sarebbe arrivato a breve al titolo mondiale di Friday Night Smackdown e così è stato, con il Tribal Chief che è infatti diventato campione poco dopo il suo rientro ed ha poi inanellato una striscia di vittorie quasi inarrestabile, arrivata fino ad oggi.

Roman Reigns e la sonora Spear subita da Stephanie McMahon

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni dello Sports Illustrated Media Podcast, il campione Universale di Smackdown è tornato alla memoria al match di Wrestlemania 32 contro Triple H, nella quale andò a colpire in maniera fortuita sua moglie, Stephanie McMahon, con Roman che ha infatti affermato:

"L'ha presa come un campione vero.

Ha fatto un grandissimo lavoro e penso abbia subito anche un bel colpo a livello fisico. Ha preso una Spear vera e propria e questo è quello che bisogna fare nel main event di Wrestlemania. Era ovviamente un po' amareggiata e poco felice in merito alla Spear, ma penso che tutti quanti dopo quel main event di Wrestlemania siano stati estasiati da tutto il processo che era stato messo in scena e l'adrenalina ha scaricato tutta la ruggine che avevamo addosso, con una performance e una celebrazione di un momento fenomenale con un pubblico dal vivo e con tutti quelli che guardavano da casa" .

Nonostante Stephanie McMahon non sia mai stata una vera wrestler professionista, la moglie del Triplo ha combattuto diversi match sui ring della compagnia del padre, proprio come il fratello maggiore Shane, con i figli del Chairman WWE che si sono sempre allenati come e più dei professionisti, facendo sempre un ottimo lavoro ed elargendo prestazioni fenomenali per due non-wrestler.