Dutch Mantell: "Ecco quale sarà la prima avversaria di Becky Lynch dopo il rientro"



by   |  LETTURE 1999

Dutch Mantell: "Ecco quale sarà la prima avversaria di Becky Lynch dopo il rientro"

Nel maggio dello scorso anno, Becky Lynch ha dovuto rinunciare al suo titolo di campionessa di Raw dopo aver annunciato di essere incinta. ‘The Man’ ha dato alla luce sua figlia Roux nel dicembre 2020, condividendo alcune foto emozionanti con il suo compagno Seth Rollins.

La WWE ha da poco ricevuto l’autorizzazione per tornare ad ospitare i fan nelle arene, giusto in tempo per SummerSlam, che andrà in scena a Las Vegas il 21 agosto. Il WWE Universe ha iniziato a chiedere a gran voce il ritorno sul ring di Becky, specialmente attraverso una serie di cori e striscioni.

Nel corso dell’ultima edizione di ‘Smack Talk’, lo show in onda su Sportskeeda, l’ex manager della WWE Dutch Mantell ha approfondito quelli che potrebbero essere i piani della federazione di Stamford per il rientro di Lynch.

Per la superstar irlandese non sarà facile tornare al vertice dell’azienda, complice anche la recente ascesa di Bianca Belair e Sasha Banks.

Quando tornerà Becky Lynch?

“Secondo il mio parere, Becky Lynch darà vita ad una faida con Sonya Deville non appena farà il suo ritorno in WWE” – ha esordito Mantell.

“Sonya Deville prova un forte risentimento nei confronti di Becky, non lo scopriamo certo oggi. Lynch vorrà mettere subito le cose in chiaro per far capire chi comanda, mentre Sonya cercherà di farle capire che la situazione è mutata rispetto all’ultima volta che ha messo piede sul ring.

Probabilmente si affronteranno in un pay-per-view e quel match consentirà a Becky di riprendere lo slancio giusto” – ha aggiunto. Di recente, l’attuale campionessa di SmackDown Bianca Belair ha speso belle parole per la rientrante Lynch.

“Mi piacerebbe tantissimo difendere il mio titolo contro di lei. Nonostante sia lontana dalle scene da oltre un anno, è ancora uno dei nomi più popolari. Questo la dice lunga sulla grandezza di Becky. Sarei davvero felice di essere la sua prima avversaria quando si ripresenterà sul ring, ritengo di avere le giuste credenziali. Per diventare la migliore devo confrontarmi con le migliori, non ci sono alternative”.