WWE: Natalya rompe il silenzio dopo il brutto infortunio di Raw



by   |  LETTURE 1239

WWE: Natalya rompe il silenzio dopo il brutto infortunio di Raw

Nell'ultimo episodio di Monday Night Raw, la canadese campionessa Tag Team della federazione, insieme a Tamina Snuka, Natalya, si è infortunata ad un piede, quando Doudrop le ha involontariamente "investito" una gamba, salendole con tutto il peso su una caviglia, la quale si è girata in una posizione del tutto innaturale, causandole oltre che molto dolore, anche un probabile e lungo infortunio.

Dopo essere stata accompagnata da ben due persone verso il backstage, per i fan e gli addetti ai lavori l'infortunio che non faceva parte della kayfabe era ormai palese. Nelle ultime ore, diverse fonti hanno parlato di come Natalya si stia sottoponendo a dei test, ma finora nessuno sembra avere idea dell'entità del danno causato all'articolazione della campionessa di coppia del main roster WWE, a quanto pare nemmeno la stessa interessata, la quale non sa ancora se dovrà sottoporsi ad un'operazione chirurgica o no.

Natalya risponde ai fan dopo l'infortunio di Raw

Con un messaggio molto ottimista sul suo account Twitter, Natalya ha voluto confermare il suo infortunio, dicendo ai propri fan che non sarà di certo questo a spezzarla, per lo meno non a livello morale.

Nel suo ultimo tweet, Nattie ha infatti scritto:


"Grazie a tutti voi per le parole gentili in merito a quanto successo a Raw. Ci sono batoste che puoi prevedere e altre che non puoi.

Questo è il nostro lavoro. Sono disposta a sacrificare ossa, muscoli e tendini per fare quello che amo fare. Cose buone, sono INDISTRUTTIBILE" . Con un messaggio veramente ricco di grinta e di ottimismo, la campionessa tag team della WWE ha così voluto dare lei stessa la carica e la serenità ai suoi fan.

Fan che probabilmente non la vedranno adesso per un po' di tempo, soprattutto se l'infortunio alla caviglia richiederà un'operazione specifica e poi anche la conseguente riabilitazione; si parla quindi di qualche mese, nel migliore dei casi.

Bisognerà vedere poi, in base alla lunghezza dell'assenza della campionessa, se la WWE si inventerà qualcosa per lasciare le cinture tag team femminili alle due o se le renderà vacanti, con due nuovi team che andranno così a sfidarsi per le nuove cinture diventate nel mentre senza padrone.