Lutto nel mondo del wrestling: muore l’ex WWE “The Patriot”



by   |  LETTURE 1286

Lutto nel mondo del wrestling: muore l’ex WWE “The Patriot”

Ormai è un anno e mezzo che siamo abituati a sentire della morte di qualcuno ogni giorno, eppure riusciamo comunque a stupirci e ovviamente essere tristi, perché non è mai facile superare un lutto. Anche nel mondo del wrestling ne abbiamo avuti di versi, solo questo’anno ad esempio sono morti Rod, il fratello di Vince McMahon, New Jack, star della ECW e anche il padre dell’ex campionessa di Raw Becky Lynch, Ken Quin.

Ma anche il 2020 non è stato per nulla clemente, anzi, se possibile sappiamo bene che è stato anche peggio, un anno durissimo. La disciplina ha perso: Ryan Stile, Road Warrior Animal, Kamala, Mitch Ryder, e l’annunciatore Howard Finkel tra i tanti.

Purtroppo nelle ultime ore è arrivata la notizia della morte di un altro storico wrestler, ancora troppo giovane per lasciarci, che sicuramente ha colpito tantissimi fans che hanno potuto apprezzarlo in WCW, AWA, AJPW e ovviamente WWE.

Muore Del Wilkes a soli 59 anni

Il mondo del pro-wrestling piange la morte di Del Wilkes, meglio conosciuto con il nome di "The Patriot" in WWE, che è morto all’età di 59 anni con l’annuncio dato su Facebook da Allen Wright Adkins: “Su richiesta della sua famiglia, è con il cuore devastato che vi faccio sapere che il paradiso si è guadagnato uno degli uomini più speciali che io abbia mai avuto l’onore di conoscere oggi.

Del Wilkes, ti ho amato per 40 anni e lo farà sempre. Resta in pace, mio caro amico… mancherai più di quello che tu possa mai sapere”.

   
Wilkes si era unito alla WWE nel 1997 e aveva avuto una faida con Bret Hart e la Hart Foundation, in uno scontro Canada contro Stati Uniti.

Poi aveva anche sfidato Hart a WWF In Your House 17: Ground Zero per il titolo di campione.


Lo staff di WorldWrestling.it si stringe intorno alla famiglia, agli amici, ai colleghi e ai fans di Del Wilkes facendo le più sentite condoglianze.