Quando torna Brock Lesnar in WWE? Spunta una possibile data



by   |  LETTURE 2688

Quando torna Brock Lesnar in WWE? Spunta una possibile data

Nel bene e nel male, Brock Lesnar è stata una delle principali attrazioni WWE dell’ultimo decennio. L’ex Universal Champion ha fatto la sua ultima apparizione a WrestleMania 36 lo scorso anno, quando il suo regno è stato bruscamente interrotto da un Drew McIntyre in rampa di lancio.

Il suo contratto con la federazione di Stamford è scaduto qualche mese dopo lo ‘Showcase of the Immortals’, lasciando tantissimi dubbi in merito al suo possibile ritorno sul ring. Alcune indiscrezioni suggerivano che la Bestia avrebbe intrapreso una faida con Bobby Lashley, ma per il momento si tratta di una voce che non è mai diventata realtà.

Altri invece hanno ipotizzato una storyline con Roman Reigns, che però è stato indirizzato verso il rientrante John Cena (destinato ad apparire nuovamente grazie al miglioramento della situazione sanitaria e alla presenza del pubblico).

Lashley se la vedrà con Drew McIntyre a ‘Hell in a Cell’ questa notte, mentre Reigns sta dando spettacolo insieme all’indomito Rey Mysterio. Secondo il parere di Dave Meltzer di ‘Wrestling Observer Newsletter’, le possibilità che Lesnar ritorni a SummerSlam sono veramente scarse.

Meltzer: "Non è previsto un incontro fra le parti"

“Ho sentito parecchie voci in merito al ritorno di Brock Lesnar, ma devo dire che al 15 giugno non c’era ancora nessun accordo a tal riguardo.

Ovviamente, potrebbero sempre esserci delle sorprese. Non escluderei che possa essere ingaggiato per lo show in Arabia Saudita alla fine dell’anno o per la prossima edizione di WrestleMania. SummerSlam avrebbe anche senso, ma in questo momento non è stato raggiunto nessun accordo né è previsto un incontro fra le parti” – ha riepilogato Meltzer.

L’ex superstar della WWE Zach Gowen ha parlato della sua esperienza di lavoro con un giovane Brock Lesnar. “Avrebbe dovuto infliggermi tre powerbomb, che non era una prospettiva allettante. Come ho detto sarebbero dovute essere tre, ma se sentiva che ero in pericolo mi lasciava andare. Se devo essere sincero al 100%, mi ha salvato la vita con quel gesto” – ha raccontato.