Vince McMahon impone una nuova regola alla crew WWE sui match da mandare in scena



by   |  LETTURE 654

Vince McMahon impone una nuova regola alla crew WWE sui match da mandare in scena

Negli ultimi mesi, la WWE ed in special modo il suo Chairman, Vince McMahon, hanno avuto come sempre le idee più strampalate ed innovative per i wrestler all'interno dei roster della compagnia. Sebbene ci siano stati svariati rilasci anche in seno al main roster della compagnia, con nomi illustri come quelli di Braun Strowman, Lana, Velveteen Dream, Aleister Black e molti altri che hanno dovuto lasciare la WWE per i continui rilasci e tagli che la federazione ha attuato nell'ultimo periodo, diversi altri atleti sono stati messi con le spalle al muro, con diverse regole ferree da seguire.

Il Chairman WWE, come al solito ha istituito nuovi regolamenti per i suoi atleti, tra chi deve tornare settimanalmente a fare degli allenamenti specifici ad Orlando, nel Performance Center della compagnia e chi invece era previsto per la famosa chiamata da NXT nel main roster, ma dovrà ora attendere, perché Vince McMahon ha cambiato idea sulle modalità con la quale andare a "promuovere" tali atleti, andando prevalentemente a studiarne la gimmick e la possibilità che il loro personaggio abbia successo, piuttosto che guardare le abilità tecniche e in-ring dei ragazzi.

Una nuova regola arriva per i match da mandare on-screen con la WWE

Secondo quanto rivelato nelle ultime ore dal noto sito Ringside News, sembrerebbe essere arrivata una regola nuova di zecca in WWE, ovvero quella che vieta ai writer della compagnia, nonchè ai wrestler stessi, di portare in scena dei match "freddi"

Secondo Vince McMahon, bisogna sempre aggiungere qualcosa ai match, per renderli interessanti agli occhi dei fan, partendo proprio dalla stipulazione degli stessi. Facendo un esempio pratico, l'ultima contesa vista a Monday Night Raw tra Jeff Hardy e Cedric Alexander, è proprio uno di questi esempi lampanti.

Nel caso in cui Jeff Hardy avesse perso il match in questione, avrebbe dovuto lasciare la WWE, ma ovviamente così non è stato. Ovviamente tale decisione sulla stipulazione del match era stata richiesta proprio da Vince McMahon in persona, il quale ha così dato una connotazione diversa al match, non mandandolo in onda "freddo"

Secondo quanto riportato da diversi addetti ai lavori, quindi, ci sarebbe adesso un altro editto prodotto dal Chairman, che vieta quindi un match semplice e senza particolari stipulazoni che vada in scena così, senza una "motivazione" valida per la mente del Chairman, il che rende ancora più difficile il processo creativo del team addetto, che nell'ultimo periodo sembra sempre più in difficoltà.