WWE, Drew McIntyre svela le sue impressioni su Wrestlemania e sul pubblico



by   |  LETTURE 836

WWE, Drew McIntyre svela le sue impressioni su Wrestlemania e sul pubblico

Nel corso di questi ultimi dodici mesi in un contesto tutt'altro che semplice e con la compagnia alle prese con la pandemia Drew McIntyre è stato una delle migliori star della WWE. Il suo regno da WWE Champion è apparso come una ventata di aria fresca per la WWE ma allo stesso tempo è stato davvero triste per The Scottish Psychopath che non è riuscito a sollevare il titolo di WWE Champion davanti ad una folla dal vivo.

Drew McIntyre è diventato campione a Wrestlemania 36 contro Brock Lesnar e dopo un lungo regno ha perso però il titolo, a Wrestlemania 37 ha aperto lo show nella prima delle due notti ma è stato sconfitto da Bobby Lashley che è riuscito a conservare il titolo vincendo facendo svenire Drew con l'Hurt Lock.

Le parole di Drew McIntyre su Wrestlemania

Nel corso del podcast di Car con Carne il wrestler ha voluto approfondire la sua esperienza a Wrestlemania. Ecco le sue parole:
"In passato quando mi trovavo a Wrestlemania, ero dal vivo davanti ai fan durante il mio ingresso e facevo di tutto per assaporare ogni secondo della mia entrata.

Ancora oggi posso chiudere gli occhi ed immaginare tutto, cammino li fiori e guardo la folla e delle persone addirittura in lacrime. Sono stato il primo wrestler ad entrare e vedere la faccia di tutti dopo un anno senza pubblico e devo dire che quasi mi scendevano delle lacrime"

È stato recentemente annunciato ora che la WWE tornerà in tournée dal prossimo 16 Luglio e ci sarà quindi nuovamente il ritorno dei fan dal vivo. Questa data potrebbe essere un'opportunità per la WWE per lanciare diversi grandi e tanti attesi ritorni nella compagnia.

Finalmente Drew McIntyre potrebbe avere ora nuovamente un grande evento davanti al pubblico dove magari potrebbe vincere e chissà magari presentarsi con il WWE Champion in tasca visto l'imminente match valido per il WWE Championship che avrà contro Bobby Lashley ad Hell in A Cell e che vedrà forse l'ultima chance titolata per il wrestler di origini britanniche.