WWE Hall of Famer: "Uscirei dal ritiro per combattere contro Santos Escobar di NXT"



by   |  LETTURE 2157

WWE Hall of Famer: "Uscirei dal ritiro per combattere contro Santos Escobar di NXT"

La storia della WWE, specialmente quella recente, è carica di momenti nella quale diversi leggendari atleti hanno rotto il proprio ritiro, tornando a calcare il ring della famiglia McMahon, per un ultimo grande match o addirittura per una serie di match, salvo tornare poi nel proprio "pensionamento"

Negli ultimi anni, ci sono stati anche diversi ritiri dovuti a dei problemi medici, come ad esempio quello di Paige, Daniel Bryan o quello di Edge, con i due colleghi uomini di Paige che sono però riusciti a mettersi alle spalle i loro problemi fisici, anche abbastanza simili tra loro, tornando a calcare per la loro felicità e soprattutto per quella di noi fan, i ring che li avevano resi famosi in tutto il mondo.
Anche tra i vari Hall of Famer della compagnia ci sono stati alcuni atleti che hanno rotto il proprio patto di non tornare a lottare su un ring, come Shawn Michaels, il quale è tornato alcuni anni fa a difendere l'amico fraterno Triple H, in un match di coppia in quel dell'Arabia Saudita, dove i due sono andati a darsi battaglia con due avversari storici della coppia: Kane & The Undertaker.

Anche Sean Waltman vorrebbe interrompere il suo ritiro

Dopo essere stato introdotto nella WWE Hall of Fame della compagnia dei McMahon per ben due volte, una con la D-Generation X e una con la NWO, Sean Waltman, conosciuto anche con lo pseudonimo di X-Pac, avrebbe rivelato ai microfoni della sua ultima intervista che starebbe prendendo in considerazione l'idea di tornare a lottare anche solo per un match, contro alcuni atleti in rampa di lancio della WWE.
Intervistato dai microfoni del Cultaholic Desert Island Graps show, l'Hall of Famer dei McMahon ha infatti affermato:

"Non riuscirei a scegliere una persona sola.

Ma anche se tutti quei ragazzi sono grandiosi, sceglierei per primo Escobar. E' una vera star. El Hijo del Fantasma era già una star prima di arrivare in WWE, giusto? Si è costruito un nome per sè stesso.

Adesso è lì in piedi a lottare in WWE e vorrei veramente avere un match con lui, che sia il mio ultimo match, sarebbe grandioso. Non vorrei avere contro uno dei ragazzi del main event, ma uno come lui. Non vorrei fosse tipo contro Randy Orton o questo e quest'altro.

Vorrei fosse qualcuno da aiutare, per costruirci qualcosa. A Randy Orton non servirebbe a nulla combattere il mio ultimo match" .