Dopo i rumor sulle sue richieste fuori dalla WWE: Braun Strowman risponde piccato



by   |  LETTURE 1103

Dopo i rumor sulle sue richieste fuori dalla WWE: Braun Strowman risponde piccato

Durante la giornata di ieri, vi abbiamo riportato sulla nostra newsboard la notizia che vedeva il Monster Among Men, licenziato da poco dalla WWE, Braun Strowman, richiedere delle cifre assurde per partecipare a degli show delle federazioni indipendenti, dal prossimo Novembre, mese nel quale scadrà la clausola di non competizione della compagnia di Stamford.

A quanto pare, secondo diverse fonti anche abbastanza solide del wrestling web, l'ex Universal Champion dei McMahon avrebbe richiesto a chiunque l'avesse già contattato, delle cifre a "5 figure", per apparire nei loro show e quindi si parlerebbe di decine di migliaia di dollari, anche solo per una breve apparizione nel mondo indipendente.

Al momento, non era stata fatta nessuna ipotesi su quale compagnia potesse aver contattato già Strowman, nè quale realmente fosse stata la richiesta del gigante ex WWE, ma a quanto pare, il tutto sarebbe solamente un rumor infondato, per lo meno per quanto afferma lo stesso diretto interessato.

Braun Strowman spazza via tutti i rumor su di lui

Dopo averne lette letteralmente di cotte e di crude sui vari siti internet implicati in questa faccenda, lo stesso ex Universal Champion dei McMahon ha voluto perdere alcuni secondi per dire la sua, tramite un breve quanto efficace tweet sul proprio account ufficiale del noto social network e scrivendo:


"Fatemi essere chiaro, per vostra informazione.

Non ho parlato con nessuno in merito a nessun tipo di booking ancora. Ma per chiunque volesse parlare di affari, l'email del mio agente è nella mia bio. Grazie per tutte le cose confuse che potreste leggere online" .

A quanto pare, non solo non sarebbero vere le cifre richieste dall'ex campione mondiale della WWE a dei suoi presunti contatti, ma per il momento, Strowman non avrebbe parlato proprio con nessuno in merito ad un suo possibile futuro fuori dalla compagnia di Stamford, quindi per il momento tutto rimane ancora abbastanza confuso in merito a quanto abbiamo letto nelle ore precedenti e soprattutto in merito a cosa accadrà nel futuro del Monster Among Men.