Vince McMahon cambia idea sulle chiamate da NXT nel main roster WWE: cosa cambia ora?



by   |  LETTURE 4139

Vince McMahon cambia idea sulle chiamate da NXT nel main roster WWE: cosa cambia ora?

Negli ultimi mesi, la WWE e soprattutto il suo Chairman, Vince McMahon, hanno cambiato parecchie volte idea su come chiamare i talenti di NXT nel main roster. Subito dopo la Draft dello scorso anno, c'era stata una mezza rivoluzione interna ai brand della compagnia, voluta proprio dal patron della WWE, il quale pretendeva che tutti e tre i roster principali della federazione e quindi Raw, Smackdown ed NXT rimanessereo completamente separati.

In vista di Survivor Series, infatti, ci doveva essere la separazione più totale tra i brand, così da poter portare avanti una storyline il più lineare possibile, senza far apparire troppe volte diversi lottatori di NXT nel main roster, cosa che accadeva ogni settimana con tutti i segmenti di Raw Underground.

Nel segmento condotto per qualche settimana da Shane McMahon, figlio di Vince, venivano infatti portati in scena diversi atleti di NXT e di Smackdown, con le telecamere dello show rosso che ogni settimana andavano ad inquadrare i talenti più disparati, non facendo capire più nulla ai fan connessi da casa.

Come deciderà chi salirà nel main roster adesso Vince McMahon?

Secondo quanto rivelato dai giornalisti di Ringside News nelle ultime ore, sembrerebbe che Vince McMahon abbia deciso di abbandonare tutte le idee e le abitudini del passato, non scegliendo più gli atleti da passare da NXT al main roster basandosi sulla qualità del lottato.

Se fino a qualche mese fa gli atleti più meritevoli sul ring venivano prima o poi proposti sul quadrato di Monday Night Raw o di Friday Night Smackdown, adesso le cose sarebbero cambiate radicalmente.
Dopo i recenti rilasci, Vince McMahon avrebbe capito che la cosa che fa di un wrestler la sua fortuna o meno, è il personaggio e quindi la gimmick.

D'ora in avanti, secondo quanto riferito da alcune fonti interne alla compagnia, Vince McMahon sceglierà ancor più con il lumicino, coloro che andranno nel main roster, scegliendo prima ancora i personaggi che funzionano ad NXT e poi focalizzandosi sulle abilità tecniche e non.

Secondo il Chairman della WWE, un personaggio o un wrestler che riesce a far funzionare una gimmick, sono le risorse migliori che si possano avere in questo momento in WWE, dove la creatività è ai minimi storici e serve quindi qualcuno che sappia far funzionare qualsiasi cosa debba portare in scena.

Al momento, quindi, Vince McMahon starebbe cercando atleti con personalità e non wrestler bravi a lottare. Un po' il trend che ultimamente la WWE è tornata ad avere, dopo aver fatto incetta di talenti dalle indipendenti per anni.