Braun Strowman e le cifre assurde che chiede per apparire in show indies dopo la WWE



by   |  LETTURE 4000

Braun Strowman e le cifre assurde che chiede per apparire in show indies dopo la WWE

Il nome più clamoroso emerso dall'ultima ondata di licenziamenti della WWE è stato sicuramente quello di Braun Strowman, già ex Universal Champion della compagnia dei McMahon, che nelle ultime settimane aveva faticato e non poco a raggiungere il nuovo step del suo percorso a Monday Night Raw, non trovando nemmeno un nuovo avversario, dopo essere uscito dal giro titolato che conta dello show di bandiera della federazione.

Dopo anni di costruzione, il suo personaggio era arrivato ad avere un'aura di imbattibilità molto alta, con il gigante barbuto di Raw che era riuscito a sconfiggere anche nientemeno che Goldberg nella penultima edizione di Wrestlemania, la numero 36.

Ma tutto ciò non è bastato, con i McMahon che alla fine hanno deciso di tagliare anche il suo contratto, che nell'ultimo anno gli aveva portato nelle proprie tasche oltre un milione di dollari, esclusi bonus.

Braun Strowman e le richieste a cinque cifre per apparire in show indipendenti

A quanto pare, secondo quanto affermato dal noto sito PW Insider, diverse compagnie indipendenti avrebbero immediatamente messo in moto i loro scout, per andare a sondare il terreno per un'eventuale partecipazione di Braun Strowman nelle loro compagnie, una volta che sarà scaduta la sua clausola di non competizione con la WWE.
La risposta che starebbe arrivando a tutte queste compagnie, sarebbe però decisamente troppo alta, visto che la cifra richiesta dall'atleta è composta da almeno 5 cifre e quindi parliamo di decine di migliaia di dollari per una sola apparizione sul ring.

Come riferito dal noto sito d'oltreoceano, infatti::

"Abbiamo sentito da alcuni promoter delle indipendenti che Braun Strowman sta chiedendo un prezzo che si aggira attualmente sulle cinque cifre. Ci hanno confermato come Strowman attualmente stia molto bene a livello finanziario e non ne avrebbe nemmeno bisogno nell'immediato, quindi potrebbe declinare ogni booking, ma se dovesse presentarsi il promoter con la giusta offerta ed il giusto prezzo, sarebbe una storia differente" .

Come direbbe il caro vecchio Ted DiBiase e questo è proprio il caso di dirlo: "Ogni uomo ha il suo prezzo!"