La WWE prepara uno storico gemellaggio con la NJPW? Le ultime dal Wrestling Observer



by   |  LETTURE 894

La WWE prepara uno storico gemellaggio con la NJPW? Le ultime dal Wrestling Observer

Nelle ultime settimane, la All Elite Wrestling della famiglia Khan, sembra aver iniziato a spingere il più possibile sull'acceleratore, ufficializzando l'inizio di un nuovo show, AEW Rampage, il quale secondo quanto affermato da Tony Khan, sarà uno show importante tanto quanto Dynamite e anche lo spostamento di Dynamite su un'altra emittente sportiva americana, decisamente più importante di TNT.

Di fronte a tutto questo, però, sembra che la WWE non sia rimasta con le mani in mano, andando a lavorare per una possibile quanto clamorosa partnership con un'altra importante e storica compagnia mondiale, la New Japan Pro Wrestling, una delle più storiche compagnie giapponese di puroresu (questo il nome del wrestling in giapponese).

Ovviamente, la cosa clamorosa, non sarebbe vedere le due federazioni collaborare, quanto l'ammissione della stessa famiglia McMahon, del fatto che collaborare con altre compagnie di wrestling sia importante e soprattutto dopo aver passato decenni a negare l'esistenza vera e propria degli avversari, alla fine si avrebbe una vera e propria alleanza addirittura insieme ad uno di essi.

La WWE e la NJPW già lavorano ad un accordo?

Secondo quanto riportato nelle ultime Newsletter del Wrestling Observer, sembra che la famosa "porta nascosta e dimenticata" che unisce due grandissime compagnie come la WWE e la NJPW, potrebbe essere stata aperta dopo decenni, con i colleghi d'oltreoceano che hanno infatti riportato nelle ultime ore:

"Con i Khan al lavoro su tutti i fronti, l'ex atteggiamento isolazionista della WWE contro tutti gli altri, sembra poter far cambiare idea alla WWE.

Sembra infatti che la compagnia dei McMahon sia al lavoro per un prossibile gemellaggio per non separarsi più dal resto delle federazioni mondiali e quindi dal resto del mercato internazionale" . Secondo i giornalisti dell'Observer, sembra che la WWE vorrebbe anche che la NJPW continuasse a lavorare con le altre compagnie mondiali, così da poter lasciare il mercato degli Stati Uniti totalmnte in mano alla stessa WWE, la quale rimarrebbe con il monopolio degli USA.

Secondo ulteriori informazioni arrivate in merito a questa situazione, moltissimi dei giovani talenti della compagnia dei McMahon, starebbero già spingendo affinchè la WWE ultimizzi tali accordi, così da poter effettuare diversi allenamenti e prendere pate a diversi show sui ring della compagnia giapponese, incrementando ancora di più le doti tecniche e anche il bagaglio culturale personale.