La WWE non utilizzerà Eva Marie sul ring? L'incredibile voce



by   |  LETTURE 1169

La WWE non utilizzerà Eva Marie sul ring? L'incredibile voce

Nelle ultime settimane ha fatto molto discutere l'idea della WWE di riportare in scena dopo diversi tagli, il nome di Eva Marie. Dopo anni dal suo rilascio otttenuto di comune accordo con la compagnia dei McMahon, la bellissima atleta dai capelli rossi, ha così fatto il suo ritorno si teleschermi della federazione, al momento solo tramite videoclip già registrate, con un nuovo progetto, ovvero l'Eva-Lution, che è giù tutto un programma.

Dopo averne sentite di cotte e di crude da parte dei fan del WWE Universe sul web, con la compagnia che è stata letteralmente bersagliata sui vari social, soprattutto per aver licenziato diverse atlete molto valide, salvo poi riassumerne una delle più criticate della storia recente della federazione, sembra emergere anche l'interesse della compagnia nel riassumere proprio Eva Marie, la quale avrà molto probabilmente un ruolo ben diverso da quello che i fan e gli addetti ai lavori inizialmente credevano.

Eva Marie non lotterà sui ring della WWE

Secondo quanto riportato clamorosamente durante uno degli ultimi podcast del solito Fightful Select, i giornalisti d'oltreoceano hanno infatti voluto fare il punto della situazione per quanto riguarda la bellissima Eva, che adesso a tutti gli effetti potrebbe essere utilizzata dalla WWE come "veicolo" per le altre star in rampa di lancio.
I nostri omologhi d'oltreocenao, riportano infatti che:

"Il piano di lavoro per lei è che non lotti, ma che venga usata come veicolo per aiutare altre donne e altri talenti ad andare over" .

In pratica, il nuovo ruolo di Eva Marie dovrebbe essere quello della manager o comunque di una figura fondamentale per la crescita e la nascita di nuove star e non quello dell'atleta in-ring. A quanto pare, tale decisione sarebbe stata presa un bel po' di tempo fa dalla federazione, la quale avrebbe rimesso sotto contratto la ragazza già diversi mesi fa, senza darne però l'annuncio ufficiale immediato.

A quanto pare, dopo i numerosi casi di atlete che si definivano "role model", l'unica role model del comparto femminile della WWE, che sarà autorizzata a comprotarsi in maniera tale, è proprio la più criticata dal pubblico e quindi Eva Marie.