Asuka sfida due mostri sacri del ring ad un match in WWE



by   |  LETTURE 1980

Asuka sfida due mostri sacri del ring ad un match in WWE

La giapponese più famosa della WWE, la quale ha anche vinto più di tutte le asiatiche messe insieme della storia della fedeazione dei McMahon, è indubbiamente Asuka. L'ex campionessa di NXT, vincitrice di una Royal Rumble femminile, dei titoli di Raw e Smackdown, dei titoli femminili di coppia, ma anche del Money in the Bank, è infatti una delle atlete più vittoriose dell'ultimo periodo di WWE, nonchè di tutta la storia della federazione, avendo dalla sua anche una streak iniziale di vittorie niente male.

Al momento, al palmares della lottatrice nipponica, mancano veramente solo pochissimi record e vittorie per diventare la regina assoluta ed incontrastata della federazione dei McMahon, con l'unica che può impensierire Asuka che è ovviamente Charlotte Flair, altro pezzo da novanta della famiglia del mondo del wrestling più famosa del globo.

Asuka vorrebbe sfidare sul ring Triple H e Ric Flair

Visto che ormai sul ring Asuka è riuscita a fare praticamente di tutto, contro chiunque, ultimamente alla giapponese sarebbero venute strane idee, come ad esempio quella di andare a combattere contro alcuni mostri sacri della disciplina, i quali sono anche già ritirati, per lo meno uno.

Nella sua ultima intervista rilasciata a i microfoni di ET Canada, Asuka ha infatti rivelato di voler sfidare due uomini conosciutissimi sui ring della compagnia, dicendo:

"Voglio combattere con Triple H e con Ric Flair.

Ho già lottato con tantissime WWE Superstar. Oh, voglio combattere anche contro Ronda Rousey. Un giorno" . Nonostante la grandissima voglia dell'atleta giapponese di salire sul ring con due mostri sacri della disciplina come il due volte Hall of Famer Ric Flair e con nientemeno che il COO della WWE, Triple H, l'unica contesa che sembrerebbe essere fattibile nel futuro, è quella con Ronda Rousey.

Nonostante la Baddest Woman on the Planet sia ormai incinta e sarà assente dai ring della WWE almeno per un anno intero ancora, è molto probabile che una volta sistemate tutte le faccende legate al suo primogenito, la ragazza torni a lottare sui ring della federazione, con la quale, come ricordiamo, ha ancora un contratto in essere appena rinnovato qualche mese fa.