Importante atleta AEW apre ad un possibile futuro in WWE alla scadenza del contratto



by   |  LETTURE 2250

Importante atleta AEW apre ad un possibile futuro in WWE alla scadenza del contratto

Negli ultimi giorni si è parlato tantissimo del main event dell'ultima puntata di Dynamite, il famoso Blood & Guts, il quale è andato a chiudere l'episodio settimanale dello show di punta della AEW.

Nella contesa che abbiamo visto andare in onda sui teleschermi di TNT America, MJF ed il suo Pinnacle hanno battuto Chris Jericho ed il suo Inner Circle, al termine di uno dei match più sanguinosi della storia della All Elite Wrestling ed in generale della storia recente del pro-wrestling mondiale.

ll finale del match e l'utilizzo di parecchi blade job, ha fatto molto discutere anche nel backstage della WWE, con gli addetti ai lavori e con i colleghi di Jericho che hanno anche aspramente criticato le scelte della compagnia rivale, in merito all'utilizzo così accentuato di determinate pratiche ormai abbastanza obsolete sui ring di pro-wrestling.

MJF parla di futuro e apre anche ad possibile approdo in WWE

Il protagonista per eccellenza del Blood & Guts match è stato ovviamente MJF, il quale con una colpo di genio è riuscito a far pendere l'ago della bilancia verso il suo team, lanciando poi Chris Jericho al di sotto della gabbia della contesa.

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni dello Steel Chair Magazine, MJF ha voluto parlare di futuro e di dove potrebbe approdare una volta terminato il suo contratto con la AEW, dicendo:

"Potrei dirvi cosa sarò vicino alla fine del mio contratto.

Sarò probabilmente AEW World Champion e farò comunque parte di una delle fazioni più grandiose del professional wrestling, conosciuta come The Pinnacle, tutti i miei fratelli e commilitoni avranno dell'oro addosso, come me e allora, a quel punto, saremo sul tetto del mondo, baby.
Io e i miei ragazzi, andremo dove ci porteranno i soldi, è semplice la cosa.

Non mi fraintendete, la AEW scorre forte in me, non voglio lasciarla, ma sono un uomo d'affari alla fine di tutto e non posso essere d'aiuto se qualcuno dovesse farmi un'ottima offerta, di certo sono qui che ascolto" .

Senza aver menzioanto chiaramente il nome della WWE, il riferimento è chiaro alla compagnia dei McMahon, la quale sarebbe l'unica che a livello monetario potrebbe andare a battere la concorrenza della AEW per un gioco al rialzo, qualora nel 2024 (anno di conclusione del contratto di MJF), l'atleta volesse lasciare la AEW.