La WWE annuncia due importanti match per Monday Night Raw



by   |  LETTURE 979

La WWE annuncia due importanti match per Monday Night Raw

Negli ultimi mesi, la WWE ha lasciato parecchio spazio alle sue pagine social per annunciare match molto importanti, anche quelli previsti per i ppv della compagnia, come ad esempio l'annuncio arrivato qualche settimana fa della sfida titolata per Wrestlemania Backlash, che vedrà Bianca Belair difendere il suo titolo da Bayley, o l'annuncio arrivato poco prima di Smackdown la settimana scorsa, con l'annuncio del match valido per i titoli di coppia tra i Mysterios e i Dirty Dawgs.

Senza attendere nemmeno l'inizio della puntata settimanale in questione, la WWE ha quindi lasciato ai suoi canali social l'impellenza di tali annunci, compresi quelli che sono arrivati nella serata di ieri, con cui la WWE ha annunciato non uno ma ben due match in team per la serata di Raw che andrà in scena sui teleschermi di USA Network questa notte.

Due team match a più atleti andranno in scena a Raw

Tramite due tweet differenti, la WWE ha infatti voluto informare i fan del WWE Universe che questa notte a Raw andranno in scena due match nella quale la dirigenza ha infilato un po' tutti gli atleti che si trovavano in diverse faide nella parte medio alta della card dello show rosso.

Nel match femminile che andremo a vedere, la WWE ha infatti inserito per il momento, da una parte Asuka, Mandy Rose e Dana Brooke contro Charlotte Flair e le campionesse di coppia Shayna Baszler e Nia Jax.


La cosa che risulta essere strana, oltre al fatto che Charlotte Flair fino a qualche settimana fa era in faida con le campionesse di coppia della WWE, è l'assenza in tutto questo della campionessa in carica di Monday Night Raw, Rhea Ripley.

Per quanto riguarda invece il match a squadre maschile, nella mega contesa che vedremo stanotte, ci saranno da un lato: gli RK-Bro formati da Randy Orton e Riddle ed il New Day e dall'altra parte invece Elias con Jaxson Ryker ed i campioni di coppia di Raw, AJ Styles ed Omos.


L'altra contesa della serata già confermata una settimana fa è lo scontro ovviamente non valido per il titolo assoluto WWE, che vedrà la sfida uno contro uno tra il WWE Champion Bobby Lashley e l'ex detentore della stessa cintura, Drew McIntyre.