Bret Hart al vetriolo contro HHH: "Se non ci fosse il suocero sarebbe nessuno in WWE"



by   |  LETTURE 4324

Bret Hart al vetriolo contro HHH: "Se non ci fosse il suocero sarebbe nessuno in WWE"

Ancora una volta, uno degli Hall of Famer della WWE più importanti degli ultimi anni, divenuto celebre a livello mondiale anche per episodi incresciosi come lo Screwjob di Montreal avvenuto nell'edizione delle Survivor Series del 1997, Bret Hart, è tornato a parlare male della WWE e di uno dei suoi protagonisti odierni, nonchè passati.

Nella sua ultima intervista, il fratello maggiore del compianto Owen Hart, morto tragicamente sui ring dell'allora WWF in un'entrata in scena spettacolare, andata però nel peggiore dei modi, è tornato a sputare veleno su Triple H, dopo anni passati senza un vero e proprio rapporto tra i due, nè di amicizia, nè di lavoro.

Bret Hart dà del fallito a Triple H

Nel suo ultimo intervento ai microfoni del The 81 Podcast, il campione della famiglia canadese per eccellenza, la quale inserisce pezzi da novanta nel mondo del pro-wrestling da generazioni, è voluto tornare a tirare una stoccata al compagno di merende di quello Shawn Michaels che si rese protagonista insieme a Vince, di quel famoso Screwjob, con Bret che è infatti arrivato a dire:

"Ci sono sempre dei ragazzi, sapete, che non importa cosa gli fai fare, ma avranno sempre un posto lì in alto, senza motivo.

Non penso che Triple H abbia mai avuto un'idea, un'dea originale, per nulla. E ho sempre pensato come fosse sopravvalutato. L'unica ragione per cui le persone sanno chi è o per cui se lo ricordano è grazie a papà, il suocero (daddy-in-law ndr).
Quando andai contro The Rock, loro volevano che io lo battessi.

Triple H era uno di quelli. Voleva che io battessi Dwayne, vincendo così il titolo Intercontinentale. Mi rifiutai. 'Cosa ci devo fare con il titolo Intercontinentale adesso?'.. Ricordo come Triple H fosse infuriato con Dwayne per qualcosa, così lo voleva rovinare.

Lo odiava letteralmente" . Nonostante l'introduzione nella Hall of Fame della WWE, i rapporti tra Bret Hart nonchè quelli dell'intera famiglia del canadese ed i McMahon, sono sempre rimasti abbastanza freddi, con diverse stoccate che arrivano ormai precise come un orologio svizzero, da parte del maestro dello Sharpshooter, nei confronti dei suoi ex datori di lavoro.